Studenti investiti, arrestato 'pirata'

E' un barese di 26 anni, i tre feriti sono universitari spagnoli

(ANSA) - BARI, 7 OTT - E' stato identificato e arrestato dalla polizia locale di Bari il pirata della strada che stamani aveva investito in via Amendola tre giovani universitari spagnoli del progetto Erasmus, due dei quali sono ricoverati con prognosi riservata, allontanandosi senza prestare soccorso. Si tratta di un giovane barese di 26 anni che nel frattempo aveva nascosto l'auto dell'investimento, una Mercedes Cla 220 di colore nero, in un cortile condominiale a Modugno (Bari). Il giovane è accusato di lesioni gravissime plurime e di fuga ed omissione di soccorso. Il veicolo dell'investimento, che porta ancora tutti i segni inequivocabili dell'impatto (specchietto retrovisore rotto, ammaccature sul cofano e paraurti anteriore, parabrezza incrinato), è stato sequestrato. Dell'evolversi dei fatti sono stati informati gli uffici dell'università di Bari, ateneo in cui studiano i giovani spagnoli, nonché il console spagnolo onorario presente in città.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere