Riconosciuta Piana olivi secolari Puglia

Di Gioia, punto avanzato di tutela territorio

(ANSA) - BARI, 29 SET - "Il riconoscimento della Piana degli olivi secolari di parti del territorio di Carovigno, Ostuni, Fasano, Monopoli nel Registro nazionale dei Paesaggi rurali Storici, è un punto molto importante e avanzato di tutela del territorio". Così l'assessore all'Agricoltura della Regione Puglia, Leonardo di Gioia, nel corso della conferenza stampa sull'iscrizione della Piana olivetata nel Registro nazionale che conta in tutto sei siti. Sono intervenuti anche gli assessori regionali all'Ambiente, Filippo Caracciolo, e all'Urbanistica, Alfonso Pisicchio; ed Enzo Lavarra, presidente del Parco delle Dune Costiere, ente che ha proposto l'iscrizione insieme ai quattro Comuni interessati. La Piana ha un'estensione di quasi 20mila ettari all'interno della quale gli ulivi secolari sono circa un milione (sui cinque milioni in tutta la Puglia), di cui circa 300 già censiti e monitorati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere