Noemi,su auto fidanzato no tracce sangue

Compiuti primi esami su vettura. Oggi i primi indagati

(ANSA) - SPECCHIA (LECCE), 13 SET - Non sono stati rilevate né tracce di sangue né altri elementi che possano far pensare ad un evento violento sulla Fiat 500 a bordo della quale, all'alba del 3 settembre, si trovava, in compagnia del fidanzato 17enne, Noemi Durini, la sedicenne scomparsa da Specchia.
    La certezza che i due fossero sull'auto poche ore prima della scomparsa della giovane arriva dalle riprese di una telecamera di sicurezza di un'abitazione di Specchia. L'auto, di proprietà della famiglia del ragazzo, è da giorni sotto sequestro su disposizione della magistratura che indaga contro ignoti per sequestro di persona.
    Il fascicolo già da oggi potrebbe contenere i nomi di alcuni indagati ai quali sarà notificato l'avviso per gli esami tecnici irripetibili. Intanto, proseguono le ricerche tra Specchia, Alessano (dove vive il fidanzatino) e tutto il Capo di Leuca.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere