Calcio: Grosso, abbiamo qualità per tirarci su

Squadra poco incisiva e sterile nel possesso palla

(ANSA) - BARI, 9 SET - "Abbiamo le qualità per tirarci su": il secondo stop di fila per il Bari non intacca la determinazione dell'allenatore dei pugliesi Fabio Grosso. La sconfitta contro il Venezia al San Nicola mostra come l'identità della squadra sia ancora in costruzione. "E' stata una partita strana, tante cose potevamo farle meglio. C'è mancato il cambio di passo negli ultimi 25 metri per poter mettere in difficoltà una difesa schierata. Abbiamo concesso due o tre situazioni da gol e in due casi siamo stati puniti".
    Poi l'analisi delle difficoltà. "Bisogna metterci un pizzico di personalità - ha spiegato Grosso - siamo stati bravi nell'essere padroni della loro metà campo, ma meno bravi nell'attaccare gli spazi. Se la settimana scorsa con l'Empoli eravamo stati frenetici, questa volta siamo apparsi poco incisivi, a tratti con un possesso un pizzico sterile. Vogliamo fare meglio, con più ritmo e incisività nelle azioni".
    Una considerazione sugli avversari. "Il Venezia si è abbassato tanto, ma aveva due attaccanti centrali forti sulle palle lunghe. Non volevamo lasciare i due centrali soli contro le due punte venete e li ho protetti con i due difensori esterni. I nostri terzini? Avrebbero dovuto cambiare meglio il ritmo, al pari degli esterni e delle mezzali". Infine un auspicio. "Dobbiamo abbassare la media realizzativa degli avversari. Siamo in un ambiente che pretende i risultati. Siamo dispiaciuti per i tifosi ma stiamo lavorando tanto: nel recupero abbiamo preso un palo e una traversa, c'eravamo nella partita fino all'ultimo secondo", ha concluso Grosso. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere