P.a: Madia, riformare richiede ascolto

Il ministro a Bari incontra sindaci per campagna 'TerzoTempo'

(ANSA) - BARI, 19 GIU - "Riformare non significa fare una legge ed il giorno dopo dire che la riforma è fatta. La missione non è compiuta, ma inizia con il processo lungo e faticoso dell'attuazione che va curato attraverso l'ascolto degli Enti locali". Lo ha detto il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione, Marianna Madia, tracciando nella sede della Città metropolitana di Bari il bilancio della prima tappa della campagna nazionale di ascolto e confronto sulla riforma della pubblica amministrazione, denominataß"TerzoTempo". Oggi alla presenza del ministro si è tenuto un tavolo di lavoro, presieduto dal sindaco metropolitano e presidente nazionale Anci,ßAntonio Decaro, con i 41 sindaci del territorio, dedicato alßpercorso di pianificazione strategicaßavviato dall’Ente.
    Durante la mattinata si sono inoltre tenuti altri cinque tavoli di lavoro, dedicati ai principali temi della riforma dellaßPubblica amministrazione (società partecipate, trasparenza, digitalizzazione, personale e semplificazione).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Marco Indennitate - Eventi d'Elite

Salento, palcoscenico di grandi eventi grazie ad aziende specializzate negli allestimenti

Marco Indennitate, titolare dell’azienda “Eventi d’Elite”, ha dimostrato come qualsiasi spazio all’aperto o al chiuso può diventare la location giusta per cerimonie, congressi ed eventi di qualsiasi natura


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.