Fognini, finalmente Roma vede chi sono

"Ma ora sta per nascere mio figlio e potrei lasciare il torneo"

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - "Sono contento perché finalmente sono riuscito a far conoscere a Roma il vero Fognini". Lo ha detto Fabio Fognini dopo aver compiuto l'impresa agli Internazionali Bnl di tennis di eliminare il numero 1 del mondo Andy Murray.
    "Sto vivendo un sogno che è quasi realtà, perché mancano tre giorni alla scadenza", ha aggiunto riferendosi alla ormai prossima nascita del figlio con Flavia Pennetta. Una vittoria "con dedica speciale", ha quindi specificato il ligure, che ha poi precisato: "Da un momento all'altro il mio torneo può finire. Se deve succedere, spero sia in queste ore, così posso tornare...".
    "Sapevo che potevo fargli male - ha detto poi di Murray - Alle Olimpiadi avevo giocato un buon match: 3-1 al terzo e palla del 4-1, ma avevo finito per perdere. Stavolta sono stato continuo e concreto per tutta la partita. Anche sul 5-4, 0-30, dopo che ero stato avanti 5-1, sono riuscito a rimanere calmo.
    Non si è numeri 1 del mondo per caso. E non è mai facile battere Andy anche se non è in un gran momento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA