Moro: Imposimato, potere politico poteva salvarlo

(ANSA) - TARANTO, 23 SET - "Il mio pensiero oggi va ad Aldo Moro e alla sua famiglia. Io sono stato il giudice dei tre processi Moro e sono sconvolto da questa vicenda perchè ho scoperto, a distanza di 30 anni, che Moro è stato vittima di un complotto". Lo ha detto all'ANSA il giudice Ferdinando Imposimato, presidente onorario aggiunto della Corte di Cassazione, a margine di un intervento a Taranto per spiegare le sue ragioni del no al referendum costituzionale. "Molti mass media - ha aggiunto - difendono una verità sconvolgente. Moro è stato vittima non soltanto delle Brigate rosse che hanno sparato, ma di quel potere politico che sapeva dove era Moro, lo poteva salvare e non hanno fatto niente per salvarlo".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere