Fse: Fiorillo indagato truffa e peculato

Nuova inchiesta su consulenze e sprechi affidata a pool pm Bari

(ANSA) - BARI, 08 APR - L'ex amministratore di Ferrovie Sud Est, Luigi Fiorillo, è indagato per peculato, abuso d'ufficio e truffa, nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Bari relativa a consulenze d'oro e sprechi nella gestione della società. L'indagine, aperta sulla base della relazione dei commissari depositata nei giorni scorsi nelle mani del procuratore di Bari Giuseppe Volpe e dell'aggiunto Lino Giorgio Bruno, è stata affidata ad un pool di inquirenti, i quali dovranno accertare le eventuali responsabilità nella gestione della società di trasporti pugliese. La relazione dei commissari individua numerose irregolarità nella gestione del denaro pubblico e costituisce per la magistratura barese un punto di partenza su cui costruire l'indagine penale a carico degli ex amministratori. Accertamenti che la Guardia di Finanza di Bari è già stata delegata a svolgere nei mesi scorsi su delega della magistratura contabile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere