Fi scompare al Comune Bari,Melini lascia

Abbandono partito in polemica per nomina Sisto a commissario

(ANSA) - BARI, 10 FEB - Forza Italia non ha più un rappresentante nel Consiglio comunale di Bari: con la dissociazione oggi dell'ultima eletta con gli azzurri, Irma Melini, il gruppo scompare dall'assise cittadina dove è stato presente ininterrottamente dal 1995. La scelta della Melini, fino a pochi giorni fa responsabile cittadina di Fi, è la risposta alla decisione di Berlusconi di nominare commissario del partito a Bari il deputato Francesco Paolo Sisto, del quale Melini è stata a lungo stretta collaboratrice. Melini ha annunciato di avere già protocollato la richiesta di iscrizione al gruppo misto e ha presentato il simbolo di una nuova formazione, #scelgobari, in cui si riconosce. "Abbandono la nave per ultima - ha detto - e mi salvo solo perché so nuotare". "Ho saputo da Sisto che avrebbe avuto la delega - ha detto ancora - Questo non è il partito che abbiamo servito. Non riconosco, insieme agli altri componenti dell'ex segreteria cittadina, il commissariamento stesso". Alle comunali Fi aveva eletto 4 consiglieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere