In nave molto fumo, temperatura scesa a 21 gradi

Accantonato impiego 'cannoni' per nebulizzare acqua

(ANSA) - BRINDISI, 10 GEN - I vigili del fuoco entrati nel Norman Atlantic attraverso il portellone del pilota hanno verificato che all'interno vi è ancora molto fumo ma non vi sarebbero più fiamme. La temperatura nel ponte 3 della nave - che fino ai giorni scorsi era proibitiva - è scesa a 21 gradi.
    Perciò, secondo quanto riferito dal comandante provinciale dei vigili del fuoco, Michele Angiuli, e dal comandante della capitaneria di porto, Mario Valente, sono stati accantonati sia l'intervento programmato di taglio della lamiera sulla fiancata della nave per aprire un varco, sia l'impiego di cannoni che avrebbero dovuto sparare ad alta pressione acqua nebulizzata all'interno per spegnere gli ultimi focolai. Andrà invece aspirato il fumo che invade i locali per consentire l'accesso in sicurezza e l'ispezione della nave.(SEGUE).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere