Minacce sottosegretario Bellanova, scorta

Assegnata dopo intimidazioni per impegno su 'Jobs act'

Al sottosegretario al Lavoro Teresa Bellanova (Pd) da un paio di settimane è stata assegnata una scorta in seguito a minacce ricevute in relazione al suo impegno per l'approvazione della legge sul 'Jobs act'. Ne danno notizia La Gazzetta del Mezzogiorno e il Nuovo Quotidiano di Puglia non precisando le circostanze in cui la deputata di Ceglie Messapica (Brindisi), al terzo mandato parlamentare, abbia ricevuto le intimidazioni.

"Sono serena, ho fiducia nello Stato e continuerò a fare il mio lavoro come sempre, con impegno e serenità". Così Teresa Bellanova, dopo l'assegnazione della scorta. Bellanova segue dossier delicati, dal Jobs act alle vertenze aziendali (l'ultima è stata Meridiana).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere