• MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)
Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako

Pagine SÌ! S.p.A.

Dal Veneto, precisamente da Pederobba in provincia di Treviso, al Kazakistan.
Questo è il viaggio che ha compiuto lo straordinario lampadario in vetro di Murano realizzato da MM Lampadari per il Museo del Presidente nella capitale del Kazakistan, la più fredda del mondo, Astana.
Un’opera che mescola maestria artigianale, autentico Made in Italy e approccio aziendale, per oltre 7 metri hand made, come spiega Nicoletta Mondin, Responsabile Marketing e Comunicazione dell’azienda e figlia della storica titolare, Lenzia Mondin: “Siamo entusiasti di aver potuto contribuire all’abbellimento di un museo così importante di Astana, città simbolo dell’evoluzione architettonica, culturale e urbanistica di un paese assolutamente da riscoprire. Realizziamo progetti per l’estero per il 65% circa del nostro fatturato, quindi non è certo la prima volta che usciamo dai confini italiani.

Sicuramente, però, è stata una delle sfide più importanti che abbiamo intrapreso in decenni di esperienza nel settore dell’illuminazione, forti di un approccio che unisce i saperi artigianali del passato, nella lavorazione del vetro soffiato e del metallo, ad esempio, alle più avanzate evoluzioni tecnologiche”.
Tra le più importanti realizzazioni estere di MM Lampadari si annoverano anche quelle per la residenza privata del Presidente della più importante compagnia russa, la Gasprom, a Mosca e il Cafè Marie di Parigi, il Nissaki Beach Hotel di Corfù e il Monastero di Bad Gandersheim in Germania, o la stazione ferroviaria di Vladivostok e l’aeroporto di Hiroshima in Giappone.

E il Made in Italy si conferma vincente garanzia di eccellenza e successo nonché fascino oltre confine: “Il Made in Italy è sinonimo di qualità e bellezza e va inteso comprendendo per l’innata capacità degli italiani di riuscire a garantire ottimi prodotti in linea con le regolamentazioni di settore, interamente realizzato in Italia, con fornitori del territorio e garanzia di certificazioni e qualità insuperabile”.

Archiviato in