• Fitness, arriva a Cagliari l’allenamento EMS presso la palestra Unyka
Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.

Fitness, arriva a Cagliari l’allenamento EMS presso la palestra Unyka

Pagine SÌ! S.p.A.

Sbarca a Cagliari la tecnica di allenamento attraverso l’elettrostimolazione muscolare intensiva, denominata EMS. Grazie ad un equipaggiamento estremamente all’avanguardia, sviluppato con nano tecnologie che permettono la copertura completa delle fasce muscolari sottoposte all’impulso elettrico, l’allenamento di corpo libero assume un altro significato, con risultati equilibrati su tutto il corpo, senza danni alle articolazioni. La nuova palestra Unyka, aperta da Stefano Pelusi, porta a Cagliari l’allenamento che nel resto d’Europa ha già un seguito importante, e che ora punta a svilupparsi anche nel Belpaese. “La tecnica EMS unisce la tecnologia tedesca dell’elettrostimolazione intensiva alla riduzione del tempo dedicato al workout muscolare”, afferma il titolare, che racconta come gli atleti della palestra - giovani e meno giovani, professionisti, donne e uomini di tutte le età - scoprono più tempo da dedicare alla famiglia, ai propri hobby, ad altre attività sportive.

“In 20' si svolge l’attività fisica che nelle palestre tradizionali, spesso affollate e con diversi macchinari, si fa in 3 ore”, racconta Stefano Pelusi. Con il supporto di 8 personal trainer laureati in scienze motorie, Unyka propone un nuovo paradigma di allenamento, che scardina il concetto del tempo stesso trascorso dentro i centri d’allenamento. “Ciò che conta è la qualità, non la quantità”, dice il personal trainer Alessio Massa. Insieme ai suoi colleghi, Massa segue l’allenamento dell’atleta dall’inizio alla fine, proponendo una tipologia di workout in base alle esigenze del singolo. “Questo allenamento si può svolgere in tutta sicurezza e in ogni fase della vita. Essendo un allenamento a corpo libero non si caricano le articolazioni, aspetto che porta a numerose problematiche fisiche”. La doppia contrazione muscolare - quella proveniente dal cervello e quella dal macchinario - porta ad un’intensità di allenamento concentrata in 20’. Per questo motivo, il recupero muscolare necessita di più tempo, consigliando una sola seduta a settimana. Per soddisfare le richieste del mercato, Unyka ha in programma l’apertura di un nuovo centro EMS per abbracciare un maggiore bacino d’utenza nel territorio di Cagliari.

Archiviato in