Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.

La Rosa Camuna Cissva nel Paniere delle Eccellenze Lombarde

Il formaggio tipico del Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino tra i prodotti enogastronomici d’eccellenza contenuti nella scatola solidale a favore della Fondazione Ant

Pagine SÌ! S.p.A.

Strizza l’occhio al co-marketing solidale il Caseificio Cissva di Capo di Ponte, in provincia di Brescia: la Rosa Camuna del Caseificio Sociale della Valle Camonica e del Sebino farà infatti capolino nel Paniere delle Eccellenze Lombarde, il cesto solidale a favore di Fondazione Ant ricco di prodotti enogastronomici di eccellenza delle più importanti aziende bresciane appartenenti a cooperative e consorzi di tutela, tra cui Grana Padano, Franciacorta Brut, Olio del Garda.

Ogni scatola sarà accompagnata da una scheda di certificazione che ne spiegherà la qualità e l’eccellenza del prodotto, ingredienti vincenti di tutti i formaggi firmati Cissva e, in particolare, della Rosa Camuna, formaggio a pasta semicotta passato in stagionatura per circa 40 giorni e dalla caratteristica forma a petalo di rosa, simbolo rinvenuto nelle incisioni rupestri di Capo di Ponte. «È il nostro prodotto di punta e ne produciamo oltre 500 mila pezzi all’anno - sottolinea Giancarlo Panteghini, presidente della cooperativa nata nel 1982 per organizzare e unire l'attività di raccolta del latte e la produzione di formaggi delle aziende agricole del luogo e oggi realtà affermata a livello nazionale per la produzione e commercializzazione di formaggi tipici di montagna -. È un formaggio per tutti, dal gusto non aggressivo e che si abbina a tanti altri piatti e per questo sarà sicuramente apprezzato da tutti coloro che con una donazione potranno portare a casa e regalare il Paniere delle Eccellenze e sostenere i progetti di assistenza domiciliare oncologica che Ant offre sul territorio bresciano da oltre 15 anni».

 

Archiviato in