Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.

Cubicando.it: online l’e-commerce dedicato alla cubicatura

Sul portale della carrozzeria Serena di Brescia i kit, i prodotti e gli accessori per approcciarsi a questa tecnica e rivestire e decorare con fantasia esterni e interni di auto, moto e qualsiasi oggetto

Pagine SÌ! S.p.A.

La cubicatura diventa fai da te su Cubicando.it, il portale di e-commerce della carrozzeria Serena di Brescia, storica realtà a San Zeno Naviglio specializzata in servizi di personalizzazione dell’auto e lavorazioni estetiche come la cubicatura, o Water Transfer Printing, un’innovativa tecnica che consente di trasferire l’immagine o l’effetto presente su particolari pellicole idrosolubili su superfici come plastica, legno, ceramica, metalli e leghe. Un servizio su misura per dare un look personalizzato alle componenti interne ed esterne di un auto, dal cruscotto alle plance, dal cambio marce agli specchietti e alle maniglie ma non solo. È possibile utilizzare la cubicatura anche per parti di moto, caschi, parti di biciclette e per personalizzare qualsiasi oggetto secondo la propria fantasia e nei modi più svariati per ricercare e proporre effetti nuovi e particolari nei minimi dettagli.

La cubicatura si conferma quindi come una tecnica innovativa che apre nuovi scenari nel mondo della personalizzazione di oggetti di ogni tipo, dalle scarpe ai manichini fino alle racchette da tennis, grazie a tantissime scelte di decorazioni, trame e motivi più o meno complessi dall’effetto marmo, fibra di carbonio, metallo, legno o radica. «La tecnica consiste nell'immersione dell'oggetto in una vasca dove è stata precedentemente stesa una pellicola biosolubile con l'aerografia scelta che nell'immersione aderisce perfettamente all'oggetto – spiega Salvatore Romano, titolare della Carrozzeria Serena insieme a Giordano e Luca Zanca -. Il trasferimento viene “attivato” attraverso uno speciale solvente che ha la funzione di sciogliere la trama del film sull’oggetto immerso in una vasca di lavorazione termoregolata».

La regola numero uno di chi fa cubicatura è la fantasia: «Oltre a fornire il servizio di personalizzazione di auto, moto e oggettistica varia presso la nostra sede abbiamo aperto cubicando.it, un portale e-commerce ricco di kit, prodotti e accessori per appassionati e aziende che vogliono approcciarsi a questa tecnica che si presta anche a lavorazioni nel mondo del design, della nautica e degli accessori - conclude Romano -. È possibile scegliere tra una cinquantina di decorazioni, trame e motivi più o meno complessi, spaziando dall’effetto marmo a quello fibra di carbonio, dal metallo al legno e alla radica, fino a decorazioni astratte. Il risultato è un’adesione perfetta, senza alcun effetto cucitura che, a differenza di altri tipi di finitura, non ingiallisce e non si sfoglia».
Il tutto strizzando l’occhio anche alla formazione: «Ogni mese – aggiunge Luca Zanca - organizziamo presso la nostra sede in via 4 Novembre 10 corsi dedicati ai professionisti e agli appassionati che desiderano accrescere le proprie conoscenze dove spieghiamo l’abc della cubicatura, i prodotti da usare e le tecniche di immersione e rifinitura».

Archiviato in