• MielePiù apre ad Avellino una scuola di formazione tecnica per gli installatori termoidraulici del futuro
Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.

MielePiù apre ad Avellino una scuola di formazione tecnica per gli installatori termoidraulici del futuro

Pagine SÌ! S.p.A.

Su iniziativa della famiglia Miele, titolare dell’azienda MielePiù, operante dal 1940 ad Atripalda in provincia di Avellino nella vendita di materiali edili, pavimenti, idraulica e impiantistica, “la scuola nasce per garantire – spiega il consigliere di amministrazione Giuseppe Miele – qualità e professionalità di chi progetta o installa i nostri prodotti per i propri clienti, assicurando il migliore utilizzo”.

Caldaista, termoidraulico, installatore: dalla semplice manutenzione e controllo di impianti idraulico-sanitari già esistenti all’installazione vera e propria di impianti idraulici e termosanitari tecnologicamente avanzati. Per un cliente è difficile valutarne il grado di preparazione professionale, soprattutto nell’installazione dei prodotti più innovativi che hanno un significativo profilo tecnologico e per i quali l’elemento estetico si coniuga a quello del comfort abitativo.
Negli ultimi dieci anni le imprese italiane hanno vissuto una trasformazione molto veloce nella produzione, sia per quel che riguarda le tecnologie, le forme, il design, i materiali, sia per l’impegno di offrire prodotti ricercati, sofisticati e di grande qualità, che molto spesso non trovano il giusto riscontro a causa di una cattiva installazione. Da questa esigenza nasce ad Avellino un centro per la formazione continua dei professionisti dell’arredo bagno e dell’impiantistica.
E’ l’ultima iniziativa della famiglia Miele, titolare dell’azienda MielePiù, operante dal 1940 nella vendita di materiali edili, pavimenti, idraulica e impiantistica. Presente ad Atripalda, in provincia di Avellino, e a Salerno, con uno show-room complessivo di 8.000mq di esposizione, da sempre sensibile alle innovazioni e all’importanza di avere una squadra di tecnici e professionisti di settore specializzati ad affrontare le nuove sfide, dal punto di vista tecnico ed estetico, l’azienda offre anche corsi di formazione non solo ai propri dipendenti e agenti vendita, ma anche a ingegneri, architetti, installatori e manutentori.
“Abbiamo sempre erogato formazione interna – spiega il consigliere di amministratore dell’azienda, Giuseppe Miele – sia su nuovi prodotti che su nuove tendenze del settore, dal punto di vista tecnico ma anche dal punto di vista estetico. Ciò significa assicurare ai clienti un’interfaccia basata sulla professionalità nell’approccio e sulla competenza. Il cliente arriva da noi senza avere conoscenza approfondita di ciò che sta acquistando. L’acquisto e la scelta di materiale termoidraulico o di un impianto di riscaldamento o condizionamento della casa non possono essere affrontati con superficialità, sia per i costi sia per l’utilizzo che ne verrà fatto. Per intenderci, progettare un bagno non è come acquistare un paio di scarpe”.
Oggi la formazione della MielePiù si apre all’esterno, a cascata dai propri dipendenti e agenti vendita fino alla propria clientela business, ovvero istallatori termoidraulici, tecnici, e così via. Uno dei progetti di punta si chiama “InstallatorePiù” e mira a fidelizzare i tecnici aiutandoli ad orientare le proprie scelte impiantistiche verso soluzioni tecnologicamente più avanzate. “Alcuni corsi sono gratuiti, altri a pagamento – aggiunge Giuseppe Miele – Siamo certificati anche per il rilascio di qualifiche necessarie nel campo della domotica, del trattamento dell’acqua e dell’aria, dell’installazione di impianti di riscaldamento radianti a pavimento. Questo significa garantire qualità e professionalità anche di chi progetta o installa i nostri prodotti per i propri clienti privati, assicurando il migliore utilizzo”.

 

Archiviato in