Responsabilità editoriale di Knowcastle

Gomme invernali: attenti all'obbligo dal 15 novembre

Con l'acquisto online si risparmia tempo e denaro

Knowcastle

Temperature che gradualmente di abbassano, primi fiocchi di neve e talvolta ci si mettono anche i nubifragi. Non saremmo ancora nel momento più critico per la nostra salute, ma l'inverno per le nostre auto è già arrivato. Con il peggioramento delle condizioni stradali la guida diventa una pratica sempre più complicata e pericolosa.

Per questo motivo dal 15 novembre partirà, anche per quest’anno, l’obbligo di equipaggiare la nostra auto con pneumatici invernali. È molto importante fare il cambio gomme e non solo per evitare le contravvenzioni: la tecnologia degli pneumatici invernali è infatti frutto di anni e anni di studio da parte delle case produttrici. Ma come scegliere il prodotto più adatto alla nostra auto? Euroimportpneumatici.com, leader nella vendita online di pneumatici, ci aiuterà a muoverci all’interno dell’universo.

Normative per l’inverno. A partire dal 15 novembre entrerà in vigore l’obbligo per gli automobilisti di montare gli pneumatici invernali o di equipaggiarsi di dispositivi per l’aderenza come le catene da neve. Non sono invece ammessi altri sistemi come gli spray e le calze per coprire le gomme. Si tratta di un ordinanza che dovranno rispettare tutti gli enti di gestione stradale qualora lo ritenessero opportuno per motivi di sicurezza. La normativa sarà attiva fino al 15 aprile, dopodiché sarà necessario ritornare agli pneumatici estivi. Le multe possono essere molto salate e possono arrivare anche a 318 euro.

Direttiva tassativa. La direttiva indica tassativamente la data di inizio e di fine dell’ordinanza che è fissata e non può essere derogata in alcun modo. Anzi, è necessario fare molta attenzione poiché in alcune regioni è stata addirittura anticipata: l’Anas Lombardia ad esempio ha imposto l’obbligo già a partire dal 1 novembre su molti tratti delle arterie della Regione.

Ordinanze in tutta Italia. Anche quest’anno si calcola che le ordinanze in tutto il Paese saranno oltre 200, coprendo quasi tutte le Regioni d'Italia in almeno una Provincia (sono esenti per il momento solo Basilicata e Sardegna). Ovviamente sarà il Nord ad essere maggiormente interessato, anche a causa delle condizioni climatiche come al solito molto dure.

Attenzione alle sigle. Prima di scegliere gli pneumatici è molto importante controllare le sigle e i simboli presenti sulla spalla esterna della gomma che indicano l’idoneità del modello alle normative. Innanzitutto la sigla M+S che indica la capacità dello pneumatico di poter affrontare anche condizioni avverse: M+S sta appunto per “Mud and Snow” cioè fango e neve. A questa sigla può essere affiancato il simbolo della montagna a tre punte con un fiocco di neve all’interno, il cosiddetto 3PMSF (“three peak mountain snow flake” appunto), lanciato già dall’inverno scorso. Questo simbolo indica l’omologazione del modello al Regolamento Comunitario 117 riguardo la sicurezza stradale invernale.

Ad ogni auto il suo pneumatico. Un altro simbolo molto importante presente sulla spalla è quello relativo agli indici di velocità per il tipo di pneumatico. Questa sigla è indicata da una lettera che va da A1 per la velocità minima, e arriva a Y per velocità oltre i 300 km/h. L’indice giusto per la propria vettura è riportato nel libretto di circolazione. Nel caso degli pneumatici invernali è però possibile anche utilizzare dei modelli con un indice di velocità inferiore.

Gomme invernali e sicurezza. Il cambio gomme non è importante solo per evitare le multe, ma è fondamentale per la sicurezza. Gli pneumatici invernali sono infatti studiati per affrontare condizioni avverse, come la pioggia e la neve, ed hanno un miglior comportamento con temperature molto basse, mantenendosi flessibili e stabili. Inoltre anche i dispositivi di sicurezza come ABS ed ESP non perdono di efficienza, mantenendo la vettura stabile anche in casi di manovre brusche.

Perché tanta diffidenza? Molto spesso si sottovaluta l’importanza degli pneumatici invernali. A volte per pigrizia, altre per non accollarsi una spesa, si evita di fare il cambio gomme. Per quanto riguarda il primo caso, in realtà montare pneumatici invernali permette di non dover montare e smontare le catene in caso di neve, evitando così fastidi improvvisi. Per quello che riguarda i prezzi invece, oggi grazie al web è possibile avere un enorme risparmio potendo contare su una trafila più semplice. Euroimport Pneumatici permette infatti di selezionare il proprio prodotto tra una vasta gamma di marchi e modelli a prezzi ridotti. Questa scelta è stata fatta per andare incontro alle esigenze di tante famiglie italiane colpite dalla crisi, per offrire un prodotto sempre di qualità a prezzi accessibili.

Inoltre Euroimport Pneumatici è sempre a disposizione per fornire tutte le informazioni sul prodotto che si ha intenzione di acquistare e che può essere più adatto alla nostra vettura.