Cnf, bene Bonafede sull'equo compenso

Intenzione ministero Giustizia perfezionamento normativa

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - Il Consiglio nazionale forense (Cnf) esprime apprezzamento per quanto dichiarato oggi dal sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone sull'impegno a superare l'attuale normativa sull'equo compenso, e consentire così ai liberi professionisti di recuperare centralità, decoro e dignità. L'Ordine dei legali, recita una nota, esprime pure un ringraziamento al consulente giuridico del ministro della Giustizia per gli Ordini professionali Pietro Gancitano, che questa mattina ha portato alla Manifestazione dell'avvocatura per il diritto all'equo compenso, organizzata da Ocf (Organizzazione congressuale forense) e dall'Ordine degli avvocati di Roma, il messaggio di Bonafede che dà seguito al recente incontro avuto tra il presidente del Cnf Andrea Mascherin, Morrone e il consulente del ministro sulla necessità di riconvocare in tempi brevi il tavolo tecnico sull'equo compenso per il perfezionamento della normativa. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in