Equo compenso, veterinari in piazza 13/5

Fnovi aderisce a mobilitazione Ordini, 'stop mercato distorto'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 MAG - Arriva anche l'adesione della Fnovi (la Federazione degli Ordini dei veterinari), alla manifestazione di sabato 13 maggio, a Roma, indetta da alcuni Ordini professionali (quelli dei medici, degli architetti e degli ingegneri di Roma e Provincia, insieme agli Ordini degli avvocati di Roma e Napoli, ndr) per invocare l'introduzione di un equo compenso per le prestazioni. "L'abolizione dei tariffari in Italia - si legge in una nota - ha portato alla creazione di un mercato professionale distorto. La vera concorrenza non può essere basata sulla rincorsa al prezzo più basso, ma si deve fondare sulla qualità della prestazione, che come è noto, esige forti investimenti in termini di professionalità, di risorse, di strumenti, di esperienza e di tecnologia". La Fnovi fa sapere che all'evento nella Capitale "è prevista la partecipazione di esponenti dell'Ordine dei Medici veterinari di Roma" e la Federazione invita "i medici veterinari tutti a partecipare".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in