Legale tributi, sanzioni Imu comunitarie

Uncat, non sia misura vessatoria per famiglie e piccole imprese

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 LUG - Le sanzioni dovrebbero seguire i "principi comunitari, cioè i principi di ragionevolezza e di proporzionalità della sanzione, perché mai come nell'ambito dei tributi locali, che riguardano gli interessi delle famiglie e delle piccole imprese, una sanzione radicata nella misura massima di oltre il 200% è una misura vessatoria", che "dimostra la chiusura e l'indifferenza dell'ordinamento italiano, rispetto a quello europeo". A dirlo il presidente dell'Uncat (Unione Camere degli avvocati tributaristi) Antonio Damascelli in audizione nella commissione Finanze della Camera, che sta vagliando alcune proposte di legge sulla cosiddetta 'nuova Imu'.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in