Tributaristi, ok proroga versamenti Isa

Alemanno (Int), cancellare nuovi Indicatori affidabilità

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 07 GIU - "Chiedo, come già fatto in passato per gli studi di settore, che gli Isa (Indicatori sintetici di affidabilità fiscale) vengano cancellati, o siano utilizzati solo a fini statistici per potere individuare forme premianti per i contribuenti corretti, che ne avrebbero tutto il diritto, senza spauracchi di sanzioni, o di correttezza a pagamento".
    Parola del presidente dell'Int (Istituto nazionale tributaristi) Riccardo Alemanno che, in una nota, anche nella veste di presidente dell'Osservatorio nazionale sulla fiscalità di Confassociazioni, fa sapere di aver "inviato una lettera al Presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, ai due vice presidenti Luigi Di Maio e Matteo Salvini ed al ministro dell'Economia e delle Finanze Giovanni Tria, in cui, preso atto della concessione della inevitabile proroga per i versamenti da dichiarazione dei redditi, sottolinea che è più che mai necessaria, per il Paese, una semplificazione concreta e che taluni adempimenti devono essere eliminati e non sostituiti, come avvenuto per gli studi di settore soppiantati dagli Isa, il cui ritardo è stata la - giustificata - causa della proroga".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in