Lavoro: 63% disoccupati 'ricollocabili'

Lombardia prima beneficiaria piano reinserimento, poi Campania

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 29 SET - Il basso livello di istruzione (inferiore, cioè, al diploma di scuola secondaria superiore), "supera il 60%" tra i beneficiari potenziali dell'assegno di ricollocazione (63,8%). Lo rilevano i consulenti del lavoro, in un dossier sul programma per il reinserimento nel mercato dei percettori dell'indennità di disoccupazione (Naspi) da almeno 4 mesi, di cui è partita finora soltanto una fase sperimentale. I potenziali beneficiari dell'assegno con un elevato grado di istruzione (i laureati) sono pari al "7,6%". Se, poi, come stimano i consulenti, ad essere coinvolti nell'iniziativa sono (sulla carta) circa un milione di soggetti, si scopre che è "la Lombardia, con circa 133.000 soggetti interessati, in testa alla classifica delle regioni italiane, seguita dalla Campania (123.000), dal Lazio (93.000) e, a breve distanza, dalla Sicilia (92.000)". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in