Enpam, 1 mld e mezzo euro anno pensioni

Cassa celebra 80 nascita, welfare mirato a 362.000 attivi

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 08 NOV - Nato nel 1937 come Cassa di assistenza del sindacato nazionale fascista dei medici, l'Enpam "oggi paga prestazioni previdenziali per oltre un miliardo e mezzo di euro all'anno ai suoi 106.000 pensionati". A fornire questi dati lo stesso Ente dei medici e degli odontoiatri, che oggi a Roma celebra gli 80 anni dalla sua costituzione. I 'camici bianchi' attivi iscritti alla Cassa "sono 362.000" verso i quali l'Enpam, "grazie al progetto 'Quadrifoglio' (i cui 'petali', è stato ricordato, sono rappresentati da "credito agevolato, previdenza complementare, fondo sanitario integrativo e rischi professionali e biometrici") offre un welfare mirato non solo al bisogno", bensì anche "orientato a dare certezze durante la vita lavorativa". Da quest'anno, inoltre, pure i futuri laureati (gli studenti del V e VI anno dei corsi di laurea in Medicina e Odontoiatria, ndr) potranno iscriversi all'Enpam, con conseguente possibilità di beneficiare di tutele previdenziali ed assistenziali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in