Tajani, professioni per crescita Paese

Messaggio vertice Europarlamento a Assemblea Casse previdenza

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 SET - "Sono sempre convinto che la nostra crescita economica richieda un ruolo sempre più attivo del mondo delle libere professioni", perché "se vogliamo aiutare le nostre imprese a porre basi solide nei mercati di tutto il mondo, abbiamo bisogno di bravi avvocati che sappiano redigere contratti adeguati al commercio internazionale, di validi commercialisti che le guidino nel groviglio dei diversi adempimenti e di ingegneri capaci a suggerire soluzioni tecniche per adeguare il prodotto ai diversi mercati". Così il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, si rivolge all'assemblea dei presidenti delle Casse di previdenza private e privatizzate che si svolge a Capri, in un messaggio letto in apertura dei lavori dal presidente dell'Adepp (l'Associazione che riunisce gli Enti) Alberto Oliveti. Menzionando i "circa 300 milioni di euro" di fondi Ue andati a beneficio degli esponenti delle varie categorie professionali "dal 2014", il numero uno dell'Europarlamento parla di "un buon inizio", dunque "il prossimo Bilancio dell'Unione dovrà tenere conto delle esigenze delle libere professioni". Tajani, infine, annunciando l'intenzione di promuovere "a Bruxelles, agli inizi del 2018, una tavola rotonda che, anche con il contributo della Commissione europea, faccia emergere l'importanza del vostro ruolo per rafforzare la competitività della nostra economia", dichiara di contare sul "contributo e la partecipazione" dell'Adepp, visto che "il mondo italiano delle professioni può fornire spunti validi, a cominciare - si chiude il messaggio - dal ruolo delle Casse" previdenziali private. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in