COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Pigozzo (PD): "Piena solidarietà al consigliere Boron"

vanno riaffermati i principi costituzionali di libertà di pensiero e il valore dell'impegno politico

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Politica - Pigozzo (PD): "Piena solidarietà al Consigliere Boron: a Padova, episodio inaccettabile e sconcertante. Vanno riaffermati i principi costituzionali di libertà di pensiero e il valore dell'impegno politico".

(Arv) Venezia, 23 set. 2019 - “Esprimo piena solidarietà al Consigliere Fabrizio Boron: quanto accaduto a Padova costituisce un episodio inaccettabile e sconcertante emblematico di un clima avvelenato che negli ultimi tempi sta investendo la politica”. Sono le dichiarazioni con le quali il Vicepresidente del Consiglio regionale del Veneto Bruno Pigozzo (Partito Democratico) commenta quanto avvenuto a Padova nella mattinata di ieri: una passante, infatti, ha inveito contro i presenti a un banchetto della Lega in piazza della Frutta, aggredendo con insulti e sputi in particolare il Consigliere regionale Fabrizio Boron.

“Dobbiamo riflettere ed agire quotidianamente - continua il Vicepresidente Pigozzo - per riaffermare i principi costituzionali della libertà di pensiero, i valori dell’impegno politico, del confronto democratico, del rispetto delle idee, della partecipazione civica. Dobbiamo altresì denunciare fermamente ogni atto di offesa, prevaricazione e intolleranza verso chi, democraticamente eletto, svolge pubblicamente il proprio ruolo”.

 

Archiviato in