COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - "Ciambetti e Assessore Donazzan hanno presentato "Agata Allegra alla scoperta del Cristallo"

oggi, a palazzo Ferro Fini

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Cultura - Il presidente Ciambetti e l'assessore Donazzan a palazzo Ferro Fini hanno presentato "Agata Allegra alla scoperta del Cristallo" ultima fatica letteraria di Maria Pia Morelli

(Arv)  Venezia 18 set. 2019 -     “Agata Allegra alla scoperta del Cristallo” ultima tappa del composito progetto non solo editoriale di Maria Pia Morelli è stato presentato quest’oggi a palazzo Ferro Fini alla presenza dell’autrice, introdotta dal presidente del Consiglio regionale, Roberto Ciambetti, e dall’assessore regionale Elena Donazzan. “Imprenditrice e scrittrice di vaglia, capace di dar vita con Agata Allegra ad una collana di testi educativi che invitano alla scoperta e rilettura del territorio, dei sentimenti e della bellezza del vivere assieme: anima sensibile che prende per mano i ragazzi  per avvicinarli alla lettura: in un paese, il nostro,  dove non si legge o sui legge poco, già questo sforzo è più che encomiabile” ha detto Ciambetti presentando l’autrice “romagnola di nascita ma veneta d’adozione” come ha sottolineato il presidente del Consiglio prima di passare la parola a Elena Donazzan che,  dopo aver letto la lettera del presidente Zaia, impossibilitato a partecipare all’evento del Ferro Fini, ha sottolineato “innanzitutto la lungimiranza dell’autrice che ha ambientato questa sua ultima opera letteraria a Cortina,  ben prima del successo della candidatura olimpica - come ha sottolineato l’assessore regionale all’Istruzione - Una lungimiranza che informa anche la scelta del testo pubblicato in Italiano e Inglese ampliando così l’orizzonte educativo della favola, segnata per altro da un fortissimo senso etico trasmesso con rara semplicità e chiarezza”.  Alla presentazione ha partecipato anche Paola Coletti, assessore alle politiche educative e giovanili di Cortina d’Ampezzo che ha ringraziato l’autrice per la scelta della conca ampezzana come ambientazione della sua ultima favola. Ampio e articolato l’intervento dell’autrice che ha più volte sottolineato l’esigenza “di educare i bambini attraverso messaggi positivi. In fin dei conti il mio progetto mira a far crescere una infanzia sana: per giungere a ciò - ha detto Maria Pia Morelli - dobbiamo dare spazio ai sentimenti, all’amore: non possiamo abbandonare i bambini soli davanti a schermi televisivi e tablet con gli occhi pieni di pixel. Ecco allora la funzione educativa del libr che, in un mondo frenetico, impone invece i suoi tempi e permette così ai genitori di  insegnare ai più piccoli l’Abc delle emozioni e dei sentimenti”.  Parte del ricavato della vendita del volume andrà all’associazione Onlus di Cortina “The Game Never Ends”  (“Il gioco non finisce mai”), che ha lo scopo di far praticare sport ai ragazzi disabili. “Anche in questo messaggio di solidarietà - ha concluso l’assessore Donazzan - il progetto educativo di Maria Pia Morelli assume una valenza particolare e anche per questo trovo fondamentale sostenere e promuovere nelle scuole questo percorso di straordinaria valenza”

 

 

Archiviato in