COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

San Martino di Lupari (Padova) - Simioni (Ottocase): “Il futuro è in una casa in legno”

Pagine Sì! SpA

Ottocase srl nasce dalla volontà e dall’intuizione di Mauro Simioni, imprenditore nel settore edile del padovano con focus sul mondo del legno.
Una storia nata nel settore dell’odontoiatria, “paradossalmente non troppo distante da quello dell’edilizia, perché in entrambi i casi si punta al dettaglio”. L’azienda, infatti, offre un servizio chiavi in mano specializzato nella realizzazione di case in legno: “Molti grandi costruttori forniscono unicamente la struttura in legno, perché gestire l’intera costruzione risulta problematico. Per noi un servizio “chiavi in mano” parte dall’esigenza del cliente, dall’arredamento alle finiture, passando per l’illuminazione. Forniamo supporto seguendolo dalle mura ai più piccoli dettagli interni e tutto nasce dalla conoscenza di ciò che più si adatta a quello che desidera. Anche in senso ampio: la casa in legno non è detto che vada bene per tutti”.
Ma è sicuramente il futuro, un po’ come accadde qualche anno fa nel mondo dei motori, nel quale i maggiori costruttori di auto snobbavano le vetture elettriche, fino all’arrivo di Tesla che rivoluzionò il settore: “La casa in legno ad oggi viene ancora troppo poco considerata nella gamma di proposte edili. Questo a causa di molte inesattezze che circolano circa la sicurezza, l’usura e il mantenimento di queste strutture. In realtà come qualsiasi casa, solo se è costruita bene durerà nel tempo”.
Le case in legno hanno caratteristiche di eccellenza in termini di risparmio energetico: “Per prima cosa sono antisismiche, e la qualità dell’aria interna alle stanze è straordinaria, grazie a deumidificazione e ventilazione automatica, ad esempio. Queste caratteristiche appartengono oggi alle case in muratura costruite in prima classe, dall’alto efficientamento energetico, e spesso molto più costose”.
Isolante, autoregolante, capace di arrivare ad un miglior abbattimento acustico dei muri seppur con spessori minori, la casa in legno è in grado di soddisfare tutte le richieste, garantendo una vita interna sicura, di benessere e al contempo aiutando a preservare l’ambiente: “L’importante è affidarsi, nella progettazione e costruzione ad un professionista, possibilmente super-partes. Qualcuno che possa confermare che la prospettiva di una casa di questa tipologia sia la più adatta, e capace di vagliare anche le altre possibilità. La specializzazione è importante, ma non deve annebbiare la consulenza che deve fornire consigli ad ampio spettro”.

Dal 2019 le case devono essere costruite nell’ottica del risparmio energetico: “La differenza è data dalle finiture e dalle caratteristiche tecniche”.  E i costi? “La casa in legno non è economica, sicuramente, al pari di qualsiasi altro progetto di qualità nato da uno studio approfondito. Ma nello specifico, a parità di metri quadrati il prezzo potrebbe sembrare più alto, mentre a parità di caratteristiche sicuramente no: le case in legno hanno particolarità ed accessori straordinari. Tutte peculiarità insite nella stessa natura del progetto “casa in legno”.
In generale,” - conclude Simioni - “per fare una buona casa, completa, sicura, che punta al domani e che rispetti l’investimento del cliente e le sue necessità, servono molti fattori: quello che una volta era considerato un optional, oggi è assolutamente necessario. La differenza la fa il progetto”.

Archiviato in