COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Audiomedical Pistoia: l’importanza della prevenzione primaria per l’udito

Pagine Sì! SpA

La riduzione della capacità uditiva, o ipoacusia, può essere congenita o secondaria ad invecchiamento, malattie infettive, assunzione di farmaci ototossici, traumi fisici od acustici. Nell’ottica del buon udito, la persona adulta è invitata a seguire uno stile di vita che, senza farsene un carico eccessivo, preveda diversi accorgimenti.

“La prevenzione primaria consiste nel creare i presupposti di una “cultura del buon udito”, che può essere veicolata solo attraverso una corretta informazione, nell’attivazione di adeguati interventi ambientali, in particolare nei luoghi di lavoro e nella messa in atto di procedure diagnostiche e terapeutiche tali da precedere e, dove possibile, eliminare i danni relativi al sistema uditivo per impedire lo sviluppo della malattia”, spiega Il Dr. Gilberto Ballerini, tecnico audioprotesista, titolare di Audiomedica Pistoia.

Approfondisci

Archiviato in