COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IMG SOLUTION SRL

Spidwit: il tool indispensabile per la content discovery

Sempre più spesso, grazie allo sviluppo della tecnologia e del web, molte più aziende riescono a posizionarsi in maniera più efficace grazie ai canali social. Siamo davanti a un evidente cambiamento che porta le aziende a cambiare il proprio metodo per pubblicizzare i loro prodotti, o addirittura ad utilizzare interamente pagine social per sfruttare una fan base che porta, senza alcun dubbio, a una vendita maggiore e ad una pubblicità costante su prodotti immessi nel mercato tramite social. Per questo oggi ci si affida ai tool, dall’inglese strumenti informatici che semplificano il lavoro permettendo di svolgere determinate operazioni.

Basti pensare ai contenuti proposti sui social dalle aziende: molte volte, per esempio, ci si imbatte in frasi e immagini che attirano l’attenzione. Frasi e immagini che sono state appositamente selezionate da motori di ricerca intelligenti, sviluppati da team esperti del settore per pubblicizzare un determinato prodotto o una determinata persona.

Un esempio di servizio che si occupa di tutto questo è Spidwit, un tool in grado di fornire un aiuto a chiunque stia pensando di affacciarsi in questo affascinante mondo ma non sappia davvero come muoversi. I contenuti di qualità vengono selezionati dal motore di ricerca e sono messi a disposizione dei clienti per la scelta dei più adatti alle proprie esigenze. In questo modo, sarà possibile trovare il modo più efficace per garantirsi followers e like.

Cosa sbagliamo?

È evidente che utilizzare i social è diventato un vero e proprio lavoro per molti, ma affacciarsi nel web non è semplice. Si prenda come esempio Facebook: alla portata di tutti certo, ma chi davvero può dire di sfruttarlo al 100% delle proprie capacità? Un’azienda che si sta immettendo sul mercato e ha fatto ancora pochi passi avanti allora dovrà studiare diversi escamotage per raggiungere il proprio obiettivo. Per questo bisogna tenere conto di vari fattori: conoscere il proprio pubblico, capire cosa vuole e attingere alla sua curiosità per presentare tutto quello che si vuole vendere o, semplicemente, esporre.

Trovare contenuti Facebook interessanti può aiutare ad interagire meglio con il proprio target, senza rischiare di perderne l’interesse. Una frase, uno slogan, qualsiasi che si pensa possa piacere non è detto che venga poi effettivamente apprezzata da tutti. Scegliere contenuti in modo superficiale comporta il rischio di annoiare il proprio pubblico e, infine, diminuire il numero di persone che interagisce con le pagine social della propria azienda o attività. Per questo motivo ci si affida a tool come Spidwit, sviluppato da chi fa di tutto questo un vero e proprio lavoro indirizzando le aziende nella strada giusta. 

L’aumento delle aziende e della pubblicità sui social

Non è di certo difficile cadere nel banale, oggi che il mondo social attrae diversi tipi di generazioni nella costante ricerca di qualcosa di diverso, di innovativo, di originale. Esempio pratico è un’azienda come Adidas, che ha deciso di sfruttare i social network per immettersi in un mercato ancora inesplorato (dai social alle vendite) aumentando il proprio fatturato nel primo mese di esperimento del 60%.

È evidente, allora, come la pubblicità social sia diventata il più efficace metodo di interazione azienda-consumatore.

Ogni azienda, oggi, è alla ricerca costante di contenuti di qualità per postare sui propri canali e mantenere attiva la propria pagina social per interagire al meglio con le persone. Per questo motivo, è diventato un vero e proprio lavoro occuparsi di questi strumenti che aiutano a interagire col pubblico, creando qualsiasi tipo di contenuto, di parola chiave, di frase a effetto che aiuti qualsiasi tipo di persona, da un imprenditore ad un semplice aspirante artista, a essere originale e ad attirare l’attenzione costante di numerosi fan.

Siamo in un’era tecnologica che porta ad un cambiamento radicale, non resta che decidere se stare al passo o stare fermi ad osservare ciò che succede.

Per maggiori informazioni: https://www.spidwit.com/

Comunicato a cura di Img Solutions srl

Video ANSA