COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Dieci segni di completa affidabilità per gli E-commerce di smartphone

Le truffe nell'acquisto di cellulari e smartphone online sono praticamente all'ordine del giorno: le notizie in merito hanno purtroppo cadenza quotidiana.

Anche quando supportati da influencer, celebrities e youtuber, che prestano inconsapevolmente il loro volto per promuovere siti ed Ecommerce su cui acquistare i telefoni, spesso ci si ritrova con un pugno di mosche in mano al posto dell’agognato smartphone.

Confrontando store online e sommando sia esperienze positive che negative dei clienti che hanno fatto un acquisto online, abbiamo stilato un decalogo delle regole che dovrebbe seguire un ecommerce di smartphone.

 

Dieci semplici regole per evitare le truffe ed assicurarsi di avere a che fare con un sito serio, sicuro e a cui poter affidare con serenità i propri acquisti online.

Come acquistare smartphone in totale sicurezza, ecco i dieci punti per riconoscere l’affidabilità di un ecommerce

 

  1. Disponibilità effettiva dei prodotti sul sito
    Quando si cerca il proprio smartphone da acquistare online, spesso si atterra su siti che hanno tantissimi modelli, magari i più nuovi e recenti, e sembrano tutti disponibili e pronti ad essere spediti. Bene, se vi capita di navigare su un sito del genere, diffidate fortemente dagli acquisti.
    Può sembrare un controsenso, ma la realtà è proprio questa: quale store, online o fisico, può avere sempre la disponibilità completa e totale di tutti gli articoli? Specialmente se questi articoli sono smartphone, magari appena usciti, dall’altissimo numero di richieste? Qualcosa non quadra, evidentemente.
    Perciò, un sito online che non ha tutti gli smartphone disponibili, che ne segnala il rapido esaurimento o il prossimo riassortimento, è indice di sicurezza e rispetto nei confronti degli utenti, perché rende acquistabili solo gli smartphone veramente disponibili. Non c’è niente di peggio di comprare online il proprio telefono e poi aspettare settimane se non mesi per riceverlo.
    Meglio avere la certezza dell’acquisto e delle tempistiche di consegna dei prodotti, piuttosto che acquistare per poi dover scoprire di attendere. Ergo: diffidare dagli store che hanno sempre tutti i pezzi disponibili, affidarsi a quelli in cui la scarsa disponibilità del prodotto è chiaramente segnalata.
     
  2. Possibilità di pagare con contrassegno
    I metodi di pagamento su uno store online sono decisamente importanti. Soprattutto quando oltre ai classici metodi di pagamento totalmente virtuali - carta di credito, bonifico bancario, Paypal - si aggiunge anche il contrassegno.
    Il contrassegno postale dà la possibilità all’utente di pagare al momento effettivo della ricezione della merce. Un tipo di pagamento che per il compratore non ha nessun rischio, anzi tutela da un’eventuale truffa, e che per lo store online corrisponde ad un vero e proprio investimento perché c’è il rischio che merce venga respinta e la consegna si riveli quindi totalmente inconsistente.
    Se lo store online è in grado di sobbarcarsi dell’ipotetico rischio di un mancato acquisto e di garantire al cliente di pagare solo nel momento dell’effettiva ricezione della merce, questo è sicuramente indice di affidabilità, sicurezza e lealtà nei confronti dei compratori.

 

  1. Presenza sui comparatori di prezzo

Comparatori di prezzo come Trovaprezzi sono nati per essere un aiuto nei confronti di chi fa acquisti online. Mettere a confronto diversi store online che vendono gli stessi prodotti è lo scopo dei comparatori, permettendo a chi vuole acquistare di avere un’ampia scelta di negozi a cui affidarsi.
I comparatori di prezzo hanno anche vari sistemi di valutazione interne per i vari negozi fornitori (stelline, spunte colorate, pollici all’insù, ecc.) e a questi aggiungono anche le reviews lasciate dai compratori.
Verificare che il sito da cui si intende acquistare lo smartphone è presente sui comparatori, leggere le reviews e valutare come ogni store fornitore viene giudicato, è uno dei fattori da considerare nella scelta del proprio negozio online.
 

  1. Presenza di recensioni online
    Ormai siamo tutti più o meno abituati a cercare, leggere e tenere in considerazione le esperienze, positive o negative, degli altri utenti.
    Prima di un acquisto online è sempre bene leggere le recensioni che altri utenti hanno lasciato sull’esperienza di acquisto, specialmente quando raccolte in sistemi esterni e imparziali come ad esempio Feedaty o Trusted Shop, che si basa essenzialmente sulle review dei consumatori su vari store online celeberrimi e che calcola anche le stelline di Google.
     
  2. Qualità e quantità delle recensioni
    Stabilito che le recensioni sono importanti, capiamo anche in che senso lo sono. Ci sono due misure per esse: la prima è il numero di recensioni. Banalmente, tanti acquisti, significa tanti feedback lasciati da chi compra.
    La seconda è la qualità delle recensioni. Come si sono trovati i clienti che hanno effettuato acquisti dal sito? Bene, o hanno avuto dei problemi? E in caso di criticità, come ha reagito il sito?
    La formula per il cliente soddisfatto è un mix di elementi, e le reviews sono un buon indice per valutare lo store online.
     

 

  1. Numero di follower sui social
    Se un sito esiste da un po’ di tempo o risulta affidabile per gli acquisti ad un certo numero di persone, è ovvio che sui canali social ufficiali avrà un discreto numero di follower.
    Quello che può sembrare solo un “vanity metrics” in realtà simboleggia in modo molto schietto e trasparente l’affidabilità e buona reputazione del sito, confermando il fatto che molte persone si sono trovate bene usandolo.
     
  2. Livello di engagement sui social
    Questo punto è figlio del precedente, ed è chiara la motivazione. Se lo store ha un buon numero di follower, se le persone si trovano molto bene acquistando su quel portale, ne consegue che il numero di like e share per i suoi post sia buono.
    Come l’esperienza insegna, mediamente quando un brand ha un buon rapporto con i suoi users - perciò non rifila truffe, ha una buona assistenza, mantiene le sue promesse d’acquisto sui prodotti - gli utenti sono spontaneamente portati a condividerne i post e/o cliccare mi piace. Altro indice di soddisfazione per il servizio ricevuto, quindi.
     
  3. Aggiornamento del sito
    Un sito vecchio, in disuso, con pagine ferme a mesi/anni prima o addirittura funzionanti, non ispira certo molta fiducia. Un po’ come quando entriamo in un negozio con l'insegna decadente, il pavimento sporco e gli scaffali mezzi vuoti: la sensazione di trascuratezza rafforza l’idea di inaffidabilità del venditore.
    Un sito aggiornato, dal layout moderno, funzionale e accessibile per l’utente, in cui i passaggi per l’acquisto e scelta dei prodotti sono semplici e intuitivi, magari dotato di blog utile per gli acquisti, è sicuramente non solo indice di affidabilità ma anche di attenzione al consumatore, quindi ottimi ingredienti per la ricetta per un acquisto sicuro e felice.
     
  4. Chat online e assistenza
    Quanto importante è avere qualcuno con cui relazionarsi quando si acquista online? Molto, anzi moltissimo. Un sistema di assistenza reattivo, pronto, chiaro e veloce è fondamentale per gli acquisti online. Sia per la fase precedente l’acquisto, quando l’utente sta ancora sondando il territorio e magari sta raccogliendo informazioni sugli articoli di suo interesse; sia dopo, quando magari il pacco è già in viaggio e si vuole magari modificare qualche dato o accertarsi del giorno di consegna.
    La chat online rappresenta un ulteriore punto a favore dello store perché capita abbastanza spesso di aver bisogno di aiuto durante l’acquisto: problemi con la navigazione, con i metodi di pagamento, nella scelta di un prodotto già nel carrello ecc. ecc. sono all’ordine del giorno. Avere la possibilità in tempo reale di parlare con qualcuno del team e riuscire ad aggiustare il tiro è decisamente utile ai fini dell’acquisto.
     
  5. Visibilità delle note legali
    Last but not least sono le note legali. La presenza delle pagine “Termini e condizioni di acquisto” è importantissima: è lì che ogni utente può reperire le informazioni necessarie sugli acquisti che vuole effettuare e che può sciogliere ogni dubbio relativo a pagamento, consegne, tempistiche, assortimento, ecc. ecc.
    Poter leggere questa pagina prima di scegliere un articolo, avere una chiara consapevolezza del tipo di servizio che si riceverà è indubbiamente indice di lealtà e sicurezza nei confronti degli utenti.

 

Alcuni esempi virtuosi nel campo degli ecommerce di smartphone

Abbiamo analizzato svariati Ecommerce in cui acquistare smartphone, cellulari e altri accessori tecnologici, individuando alcuni esempi virtuosi in cui poter acquistare il proprio cellulare.

Uno è TeknoZone celebre Ecommerce attivo da moltissimi anni, il cui livello di affidabilità è confermato dalle migliaia di recensioni positive e imparziali ricevute nel tempo dai clienti, rispettoso di tutti e dieci i punti sopra elencati.

Anche su Phoneclick, Ecommerce specializzato nella vendita di smartphone a prezzi competitivi, è possibile sperimentare affidabilità e sicurezza nei propri acquisti, oltre che chiarezza nei metodi di pagamento e certezza della disponibilità della merce.

Video ANSA