COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PRIMA PAGINA IDENTITY SRLS

Comuni, tributi e buste paga: le ‘ricette’ di Immedia Spa per lottare l’evasione e ridurre i costi

“I comuni possono recuperare oltre il 70% di evasione in breve tempo. La soluzione è offerta dalla tecnologia e dalle banche dati”. Così Grazia Parisi, amministratore unico di Immedia Spa

Recuperare risorse tramite la lotta all’evasione fiscale oggi è più semplice. I “furbetti” di Imu e Tari potrebbero avere le ore contate.  Gli strumenti, infatti, ci sono. La tecnologia, le banche dati e il lavoro di esperti ingegneri informatici assicurano risultati sorprendenti. Lo sanno bene i tecnici di Immedia Spa, società che da oltre 20 anni eroga soluzioni informatiche e servizi alla pubblica amministrazione. “Il nostro team informatico – spiega Grazia Parisi, amministratore unico – ha elaborato un percorso tecnico-metodologico che consente il recupero “certificato” di oltre il 70% di evasione”. La procedura segue un doppio binario: da un lato l’incrocio dei dati dei comuni con quelli di altri enti: catasto, camere di commercio, erogatori di servizi idrici, elettrici ed energetici in genere; dall’altro la bonifica e l’aggiornamento della banca dati comunale grazie ad una innovativa tecnica “brevettata” denominata “Effective & fast”(Efficace e veloce). Per le amministrazioni pubbliche si tratta del sistema più rapido per contrastare i diffusi fenomeni di evasione e rendere immediatamente visibili tutti i potenziali contribuenti, non sempre noti alle amministrazioni comunali con i metodi tradizionali.

 

In breve tempo è possibile ottenere tutte le informazioni necessarie per il recupero delle somme evase, con grande beneficio per la collettività. “Per gli amministratori pubblici – aggiunge Grazia Parisi – noi siamo da anni partner affidabili, lo testimoniano gli oltre 400 comuni, tra Sicilia e Calabria, coi quali lavoriamo in molti ambiti. Oggi Immedia è un alleato prezioso per le amministrazioni comunali che decidono di intraprendere un rigoroso contrasto all’evasione”. Altro servizio, sempre più richiesto ed erogato da Immedia, è la gestione delle buste paga dei dipendenti comunali. Con l’esternalizzazione del servizio i comuni ottengono un duplice obiettivo: riduzione dei costi di oltre il 70% e servizio puntuale ed efficiente. “Per gestire i ‘cedolini” – sottolinea Grazia Parisi – mediamente sono necessarie due/tre unità lavorative. Con l’esternalizzazione, oltre al risparmio economico immediato e alla qualità del servizio, si liberano risorse lavorative che possono essere destinate ad altre attività. Il mondo della pubblica amministrazione – conclude Grazia Parisi -  sempre con maggiore frequenza, oltre a individuare i problemi, per adempiere ai propri doveri deve saper predisporre soluzioni e intraprendere percorsi virtuosi. Noi siamo da anni al loro fianco”.

 

Immedia, già Halley Consulting, leader in soluzioni informatiche, tecnologiche e servizi ad alto valore aggiunto per la pubblica amministrazione, è presente a Catania, Reggio Calabria, Palermo, Siracusa e Caltanissetta.

Con oltre 60 dipendenti diretti e 20 consulenti esterni assicura un servizio preciso e puntuale. Tra i punti di forza: l’aggiornamento costante del personale, l’innovazione tecnologica e la capacità di ascolto e di analisi delle esigenze del cliente.

 

L’azienda è certificata dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), UNI ISO 9001, UNI ISO/IEC 20000-1:2011 rilasciato da LLC, UNI ISO/IEC 27001:2013 rilasciato da LLC e UNI CEI 11352.

 

Sito Web : Immedia S.p.a.

 

Video ANSA