COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Cooperativa Sociale anziani e benessere onlus:Meno traumi per l’anziano con cure ad alto livello

Pagine Sì! SpA

Dottor Michele Recupero: “Solo in casi estremi i pazienti vengono ospedalizzati. Nelle nostre case di cura siamo in grado di fornire l’eccellenza dell’assistenza medica”.

“Quando un paziente manifesta una problematica, o viene riscontrato un malessere dal personale infermieristico altamente specializzato in servizio nelle nostre strutture, scatta subito il piano di assistenza particolareggiato, già all’interno della struttura sanitaria”. E’ quanto afferma il dottore Michele Recupero, medico specialista in geriatria, con più di venti anni di esperienza, che è anche il direttore sanitario della cooperativa sociale anziani e benessere onlus, che conta tre sedi, dislocate tra Monforte San Giorgio e Fondachelli di Valdina, in provincia di Messina.

Il medico è presente nelle strutture 24 ore su 24, ed appena avvertito dai collaboratori è subito pronto ad intervenire con una diagnosi tempestiva. Il dottore Recupero, si avvale anche della consulenza di valenti colleghi, specialisti in varie branche della medicina, che da anni manifestano la propria disponibilità a curare i pazienti all’interno delle residenze di degenza, quando possibile, per evitare al paziente il trauma del trasferimento in un ospedale.

“Un paziente anziano – spiega il dottore Michele Recupero – subisce già un trauma nel momento in cui viene trasportato dalla propria abitazione in una residenza per anziani, per questo vorremmo evitargli un ulteriore trauma con il trasporto in ospedale, se non è assolutamente necessario. E’ scientificamente provato che la dissociazione è l’anticamera della morte ed è più semplice che un paziente avverta questa problematica in un luogo a lui sconosciuto che in una struttura in cui ormai si è ambientato e percepisce come una seconda casa”. Le residenza Immacolata Concezione e San Giovanni, che sono le unità residenziali della cooperativa, sono le uniche in Provincia di Messina ad offrire questo servizio.

 I pazienti vengono trasportati in ospedale, solo in casi gravi, come dopo una diagnosi per infarto, per patologie cerebrali, ictus, per tutto il resto si possono adire una serie di consulenze, come il servizio di cardiologia, ecografia generale ed addominale, radiologia, tutto domiciliarmente, senza dover spostare l’anziano. L’assistenza sarà accurata come in un ospedale e il paziente sarà vegliato e monitorizzato nel migliore dei modi, con un medico specialista sempre a disposizione.

Archiviato in