COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Oder Melis: bisogna cogliere i vantaggi della nuova legge regionale

Pagine Sì! SpA

Novità per il settore delle imprese funebri in Sardegna. Una nuova legge regionale regola i requisiti per la realizzazione del servizio funebre, mettendo alcuni paletti legati alla qualità. “Ci sarà un doppio vantaggio con questa legge: più sicurezza per i famigliari e occasione di collaborazione tra colleghi”, spiega Oder Melis dell’Agenzia Funebre Salvatore Melis. Le nuove norme incoraggiano la collaborazione tra colleghi per l’espletamento di quegli aspetti che, talvolta, un’agenzia da sola non può garantire. “In questo modo ci sarà una crescita delle nostre competenze”, afferma Melis.

La sua agenzia è legata al cuore della città di Cagliari, nel quartiere di Stampace. Essere in centro è ancora un vantaggio? “Non necessariamente”, afferma il titolare dell’agenzia. “Infatti, ciò che conta è il saper andare incontro alle esigenze della famiglia dell’amato scomparso. Un tempo le vie più trafficate erano la principale vetrina, oggi le informazioni passano su internet: il servizio offerto è l’aspetto più importante”. Nella fattispecie, Melis ha diversificato l’assistenza data dalla sua agenzia: oltre ai classici servizi, propone — se necessaria — la tutela legale ai parenti.  Di cosa si tratta? “Appoggiarsi ad uno studio legale di professionisti capaci ed esperti nel settore può garantire il riconoscimento dei diritti di colui che è morto. In caso di decesso non naturale — spiega Oder Melis — è necessario entrare in contatto con chi conosce gli aspetti normativi e come comportarsi”. Il titolare dell’agenzia di Cagliari si occupa, inoltre, di fotoritocco: in questo modo, le foto datate del defunto, spesso rovinate dai segni del tempo, trovano nuova vita e una rinascita nei dettagli e nei colori. Aspetti che aiutano i famigliari a ricordare per sempre il loro caro nel migliore dei modi.

Archiviato in