• Parte da Lecce un sistema innovativo per vendere case già arredate. La proposta del gruppo Ikitchens
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Parte da Lecce un sistema innovativo per vendere case già arredate. La proposta del gruppo Ikitchens

Pagine Sì! SpA

La proposta parte da Lecce dove un nuovo sistema di vendita di appartamenti già arredati (quantomeno nel vano cucina) è in corso di sperimentazione in tutti i comuni della provincia, con il chiaro intento di diffonderlo su tutto il territorio nazionale.

L’iniziativa è stata messa a punto dal direttore generale del gruppo Ikitchens Antonio Calvi, il quale vanta una lunga esperienza nel settore della produzione e della commercializzazione di cucine di ottima qualità.

In sostanza, ci si è resi conto che molte aziende del settore stanno puntando tutto su prodotti di scarsa qualità, proposti a prezzi estremamente bassi. In questo modo, tante aziende sono andate in crisi ed hanno chiuso i battenti, mentre i clienti in un primo momento risparmiamo e poi si ritrovano con un prodotto di pessima qualità.

Da qui la scelta, attuata da questa azienda, di rivolgersi prioritariamente a costruttori e ad agenti immobiliari per proporre ai loro potenziali clienti la possibilità di contrarre un unico mutuo per acquistare l’immobile ed allo stesso tempo per arredarlo.

Spesso, infatti, si è costretti a pagare una rata di mutuo ed un’altra (più onerosa, perché contratta per un massimo di cinque anni) per acquistare i mobili.

Decidere come arredare l’appartamento, quantomeno nelle sue parti essenziali (e quindi partendo dalla cucina), durante la fase di acquisto, consente di inserire l’intero importo nel mutuo rimborsabile fino a 30 anni.

Ovviamente, costruttore o agente immobiliare sono supportati dai consulenti del gruppo Ikitchens.

Grazie a questo sistema, così come emerge dall’esperimento in atto a Lecce, hanno tutti da guadagnarci: il costruttore, grazie all’utilizzo di rendering, può rendere i propri appartamenti ancora più appetibili. Gli agenti immobiliari hanno la possibilità di offrire di più rispetto alla concorrenza e di aumentare i propri profitti ed i clienti finali potranno coronare il sogno di avere una bella casa e ben arredata. Il tutto, dovendo pagare mensilmente una sola rata e distribuendo l’intero importo su un lungo periodo.

Il gruppo che fa capo ad Antonio Calvi ha già messo a punto una rete di consulenti su tutto il territorio nazionale per diffondere questa nuova cultura della vendita di arredamento da cucina. Il tutto, senza perdere di vista la qualità delle materie prime e quindi del prodotto finale.

Archiviato in