COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Private Wealth Management: il metodo di Tonino Borro per far crescere imprese e patrimoni privati

Pagine Sì! SpA

Un modello di servizio basato su Finanza d’Impresa e Private Wealth Management: questo è l’approccio vincente secondo Tonino Borro, Private Banker piemontese, oggi manager con funzioni di Gestione e Sviluppo Rete Consulenti Finanziari nella provincia di Asti e Acqui Terme.

Di cosa si tratta specificamente?

“E’ un metodo di lavoro che ha allargato lo spettro d’azione ai servizi dì Wealth Management specificamente rivolti ai clienti imprenditori, con l’obiettivo di offrire loro supporto nella definizione delle strategie di crescita dell’azienda. Oggi, per la nostra realtà, gli imprenditori rappresentano circa il 20% dei clienti privati”.

Il Private Banker cambia pelle e diventa sempre più un “pivot” che guida l’evoluzione dell’impresa in veste di consulente “globale” dell’imprenditore: “Ormai - aggiunge Borro - è più influente del commercialista e del legale, e si conferma il primo interlocutore su molti temi extra-finanziari, come ad esempio la consulenza su patrimoni all’estero, l’analisi dei rischi del patrimonio, la corporate advisory and finance nella gestione del credito, l’ottimizzazione costi, le linee di sviluppo del business e tesoreria.

Tonino Borro supporta ogni singolo Banker che collabora con la sua struttura a lavorare efficacemente su tutti questi temi attraverso un approccio consulenziale innovativo.

“Per rendere più efficace il nostro Banker - precisa Borro - abbiamo creato un vantaggio competitivo enorme rispetto agli altri operatori del settore, perché tutte le società del nostro Gruppo lavorano in stretta sinergia mettendo a disposizione del Consulente Finanziario e dell’imprenditore ogni tipo di servizio: penso soprattutto ai servizi per il corporate, al lending, ai servizi fiduciari, che spaziano dall’escrow ai trust, ai servizi immobiliari e alla gestione a reddito del patrimonio artistico, oltre a tutti i servizi ‘in house’ messi a disposizione dalla nostra struttura di Private Wealth Management”.

In definitiva, in cosa si differenziano i servizi di consulenza che vengono erogati al cliente dai vostri Banker?

“Il nostro è un approccio olistico e personalizzato che prevede 3 tipologie di advisory: un documento di GLOBAL WEALTH REPORT che ha il vantaggio di avere una visione integrata di tutte le componenti reddituali e patrimoniali esaminate tramite la swat analysis; un secondo documento di ADVISORY CONTINUATIVA, in cui si analizzano e controllano i singoli asset e le aree di intervento e leve per la creazione di valore; infine, un documento di ADVISORY SPECIALISTICA in cui si implementano soluzioni predisposte dalla Banca o da Partner Specialisti del Gruppo”.

Un vantaggio competitivo notevole che posiziona i Banker che collaborano con Tonino Borro ai vertici dell’affollato panorama della consulenza finanziaria.

 

Guarda l'approfondimento video:

Tonino Borro: il Private Wealth Management

Archiviato in