COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Fontanili e Merli: dalle onoranze funebri un supporto psicologico per l'elaborazione del lutto

Pagine Sì! SpA

Il tempo del lutto è il «tempo in cui la persona trasforma l’assenza esterna dell’oggetto in presenza interna» diceva Freud ed è un tempo variabile dai 6 ai 24 mesi e influenzabile da aspetti psicologici e sociali, nonché culturali e anche dalla modalità in cui si è verificata la morte del proprio caro. È in quest'ottica che la Fontanili e Merli, storica realtà di Milano nata negli anni Sessanta con quattro sedi in città, ha introdotto un servizio di assistenza psicologica per i dolenti.

«Siamo i primi e gli unici a Milano ad aver elaborato questo servizio con l'intento di rispondere al senso di solitudine, allo spaesamento e al dolore di affrontare la vita dopo la perdita di una persona cara - spiega il titolare Valeriano Cacciola -. Accoglienza e ascolto, rispettosi dell'unicità dell'esperienza di ciascuno, nonché la condivisione del vissuto e dei pensieri dei partecipanti, possono aiutare a sentirsi meno soli, a concedersi il tempo per attraversare il dolore e tornare ad affrontare la vita. Gli incontri programmati sono organizzati nella nostra sede di via Pezzotti 54 e sono tenuti da uno psicologo specializzato».

Per la Fontanili e Merli i servizi post lutto rappresentano un aspetto fondamentale tanto quanto l'organizzazione meticolosa del rito funebre religioso o civile: «Forniamo sempre una guida con tutti i consigli per l'espletamento delle pratiche post mortem - conferma Cacciola -.  Anche la consulenza notarile è compresa nel servizio, così come il disbrigo delle pratiche burocratiche, la reversibilità della pensione al coniuge superstite e la previdenza funeraria che prevede l'organizzazione e il pagamento in vita del proprio funerale, in modo da non lasciare gravose incombenze ad altri».

Archiviato in