COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Cosma, con gli abbattitori addio alla fuliggine sui tetti

Pagine Sì! SpA

Sono sempre di più i ristoranti e le pizzerie che hanno scelto di installare un abbattitore di fuliggine per eliminare la polvere nera rilasciata dalle canne fumarie

Sono sempre di più i ristoranti e le pizzerie che hanno scelto di installare un abbattitore di fuliggine per eliminare le particelle di questa polvere nera, risultato della combustione, che si libera dalle canne fumarie dei forni a legna. «È uno strumento indispensabile per ristoranti, pizzerie e alberghi ma anche per strutture pubbliche che dispongono di riscaldamento a combustione o privati che possiedo forni o stufe a pellet e a legna – sottolinea il geometra Livio Turati, fondatore e titolare di Cosma srl, azienda di Milano specializzata nell'installazione e nel risanamento di canne fumarie singole o collettive -. La fuliggine, infatti, è formata da minuscole particelle di carbonio che si depositano nell’ambiente e sulle pareti dei condotti fumari e le cui conseguenze sono dannose. Il deposito di fuliggine sulle pareti, nei condotti e canali dell’impianto produce incrostazioni e di conseguenza un cattivo tiraggio ed il rischio di incendio.

La soluzione al problema è quindi negli abbattitori, un nuovo sistema di depurazione fumi e fuliggine sempre più richiesto per i forni a legna nelle pizzerie. «Si tratta di un’apparecchiatura in grado di eliminare tutte le particelle di fuliggine che si liberano con la combustione della legna, mediante un sistema molto ingegnoso che costringe il fumo a passare in un condotto al cui interno ci sono una serie di ugelli che spruzzano acqua nebulizzata - spiega Turati -. Le parti incombuste si appesantiscono a cadono sul fondo sciogliendosi nell’acqua convogliata successivamente in fognatura. La basicità dei reflui fognari, annulla l’acidità dello scarico dell’abbattitore».

«Oltre a eliminare l’inquinamento atmosferico e il pericolo d’incendio - conclude Turati -. Il sistema di filtraggio , consente di mantenere il tiraggio naturale per il fatto che non esistono all’interno filtri meccanici o particolari strozzature. Là dove vi fossero difficoltà di tiraggio, su alcuni modelli è prevista l’installazione di dispositivi particolari di attivazione di tiraggio. Tutti i nostri abbattitori, inoltre, hanno il riconoscimento delle Asl sul territorio nazionale».

Archiviato in