Press Release

HORO by Divania (TR): il nuovo brand del made in Italy creato nel cuore dell’azienda umbra

 © ANSA
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Gli imbottiti tessili, gli arredi in legno, i complementi metallici, la decorazione di interni e di giardini esterni: questi e molti altri sono i ‘vantaggi’ progettuali del nuovo brand ‘HORO’, un marchio nato in seno alla storica attività commerciale di Terni, che compone il pacchetto esclusivo chiavi in mano.

“La nostra realtà aziendale, attiva sin dal 1995, vanta un’esperienza nel settore dell’arredamento lunga più di mezzo secolo, che vive adesso una nuova stagione grazie alla nascita del brand ‘HORO’, che ci permetterà di offrire ai nostri clienti una competenza e professionalità ancor più marcate”.

Una certezza questa espressa da uno dei titolari, Sandro Picciolini, che segna un upgrade nel core business aziendale. “Quando il cliente si rivolge a noi sa già di poter contare su un servizio completo, che va dalla progettazione all’assistenza post vendita, passando per la realizzazione e posa in opera di quanto stabilito. La professionalità e competenza del nostro team, infatti, ci permette di assecondare ogni fattibile richiesta del cliente, seguendo anche quelle che sono le sue necessità di utilizzo. Il tutto grazie all’utilizzo delle più moderne tecnologie presenti nel settore”.

Il nuovo brand ‘HORO’ è un’evoluzione della tradizione che guarda verso il futuro. Non a caso, infatti, negli ultimi anni molti sono stati gli investimenti di Divania nel campo dell’innovazione, della ricerca e dello sviluppo.

“La nostra è la forza di chi si mette a disposizione per le realizzazioni di progetti spesso sperimentali, che vedono l’utilizzo di materiali nuovi, oltre quelli tradizionali, in lavorazioni usuali o meno. Lavoriamo da sempre con i più grandi marchi del settore tessile mondiale, ma siamo continuamente alla ricerca di nuovi fornitori che possano aiutarci ad aumentare il nostro know-how, la nostra offerta o che sappiano crescere insieme a noi, fidelizzando nel tempo i rapporti commerciali”.

  • Pagine Sì! SpA
  • 02 settembre 2019
  • 10:58

Condividi la notizia