Press Release

Il White Chill Out di Pozzuoli cambia format e apre il primo fish house

 © ANSA
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Il nuovo banco del pesce, rigorosamente glamour, dove poter scegliere il pescato nostrano, pesato e poi  servito.

“Con il banco del pesce rispettiamo le normative HACCP e garantiamo ai nostri ospiti solo quello che il mare ci dà; il pescato lo stipiamo per poche ore prima che sia consumato, così facendo diamo altissima qualità ed eccezionalità - sì, perché il nostro lavoro richiede eccellenza ed è questo il segreto del mio successo, regalare un’emozione per il palato e per gli occhi. Insieme al mio staff, curiamo ogni piccolo particolare.”

Così il proprietario di casa, Nicola Scamardella, parla della sua attività. Nicola è alla terza generazione di ristoratori, ma decide di percorre in proprio la sua strada.
Apre nel 2014 il suo piccolo ristorante, distaccandosi solo imprenditorialmente dall’attività familiare, mantenendone gli insegnamenti e la tradizione, ma vuole imporre il suo format e insegue il suo sogno, quello di essere “un’eccellenza campana”.

Si rinnova costantemente aggiungendo il suo estro e il suo modus operandi in ogni iniziativa. Così, in soli 5 anni, è diventato tra i locali più blasonati in Campania e oltre.

Nicola continua: “Qui la bella gente e ospiti famosi non mancano - il passaparola funziona quando si sa lavorare - abbiamo ricevuto visita dal presidente della Camera Fico a calciatori non solo del Napoli: Insigne, Mertens, Luperto, Karnezis, Allan, Cajun, Fabian Ruiz e prima ancora Pepe Reina, o Pezzella, Benji e Fede, Sal Da Vinci, Giulia Michelini, Ornella Muti ed altri artisti di spessore. Credo sia per l’eccellenza dei nostri prodotti e della nostra cucina, solo ed esclusivamente a base di pescato locale, accostando ogni pietanza ad un vino consigliato dal nostro Sommelier Aspi: disponiamo di oltre 300 etichette tra vini e champagne.”

Dopo il banco frigo (una pescheria ultra elegante e iper tecnologica), Nicola a breve ci delizierà con un’ ulteriore sorpresa, una sala privé esclusiva e indipendente al locale per gli ospiti più esigenti che vorranno provare le ricette del White Chill Out di Pozzuoli in completa riservatezza.

Non ci resta che aspettare le prossime intuizioni del giovane Nicola Scamardella e darsi appuntamento al White Chill Out di Pozzuoli.

  • Pagine Sì! SpA
  • 17 giugno 2019
  • 15:38

Condividi la notizia