COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Summer School: "La sfida umana nell’epoca della trasformazione digitale"

Pagine Sì! SpA

La Summer School – Scuola Estiva di Alta Formazione Prioritalia, congiuntamente con l’Istituto di Studi Superiori sulla Donna dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del progetto Value@Work offre l’opportunità di approfondire l’impatto dei paradigmi tecnologici e di meglio comprendere la sfida umana, cercando di rispondere alle domande: “Come sta cambiando il lavoro da un punto di vista umano, etico, organizzativo ed economico con la trasformazione digitale? Quale il futuro del lavoro e il risvolto umano ed etico?”.

I destinatari sono studenti universitari, laureati, dottorandi e dottorati di ricerca in discipline affini a quelle oggetto dei corsi, italiani e stranieri.

Il corso della durata complessiva di 20 ore, prevede lezioni teoriche, sessioni plenarie e laboratori esperienziali. Il corso offre anche spazi di networking time e di accoglienza e condivisione sociale come il welcome dinner e la cena di gala.

Il corso si svolgerà in modalità residenziale dal 19 al 21 settembre 2019, prevede lezioni presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e il vitto e alloggio dei partecipanti presso il Collegio dell’Università Europa di Roma.

Sarà istituito un bando con indicati i requisiti di ammissione per l’assegnazione di 20 borse di studio di euro 437,00 ciascuna, equivalenti all’80% del valore del corso e sarà costituito un comitato scientifico che esaminerà le domande di partecipazione. La domanda di ammissione dovrà essere compilata ed inviata entro e non oltre il 12 luglio 2019.

Le borse di studio saranno corrisposte ai primi 20 ammessi e si intendono comprensive di vitto e alloggio presso il Collegio dell’Università Europea di Roma, lezioni materiale didattico fornito durante il corso e tutti gli altri servizi offerti durante la Summer School.

Gli ammessi destinatari di borse di studio sono tenuti a perfezionare la procedura di iscrizione versando, entro 7 giorni lavorativi dalla data della pubblicazione dell’ammissione al corso, la quota di partecipazione pari a euro 168,00 quale quota integrativa di partecipazione.

Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo previsto di 20 partecipanti a un massimo di 30 iscritti. Le domande di partecipazione non sostenute da borse di studio potranno essere accolte, sino al numero massimo di iscrizione consentite, col versamento del contributo integrale a carico del partecipante pari a 605,00 euro.

Al termine del corso a tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

Proposta di faculty:Pedro Barrajon, Rettore Università Europea di Roma; Alessio Carciofi, esperto di digital detox, produttività e work-life balance; Alberto Carrara L.C, Ateneo Pontificio Regina Apostolorum; Stefania Celsi, Consiglio direttivo Value@Work; Alberto Maria Gambino, prorettore Università Europea di Roma; Salvatore Iaconesi, artista e performer, Andrea Latino, esperto di digital trasformation; Vincenzo Linarello, presidente Consorzio Goel; Marcella Mallen, presidente Prioritalia; Jacopo Mele, presidente Fondazione Homo Ex Machina; Paolo Massa, Atlantic Council; Michele Petrocelli, Università Marconi; Marta Rodriguez, Istituto di Studi Superiori sulla Donna.

Archiviato in