COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Sauro Pellerucci, Presidente di Pagine Sì! Spa insignito del premio “Impresa Etica” 2019

Premio “Impresa Etica” per Sauro Pellerucci e la sua Pagine Sì! spa, azienda “di persone”, come ama sottolineare il Presidente, e che opera dal 1996 nel settore dell’editoria pubblicitaria multimediale per imprese, professionisti ed Enti Pubblici che affrontano ogni giorno la sfida della rivoluzione digitale.

Il prestigioso riconoscimento è stato insignito dall’ASGI - Associazione San Giuseppe Imprenditore - e sarà consegnato nel corso di una due giorni di Asti, prevista per il 16 e 17 marzo, dedicata all’etica del lavoro e alla responsabilità sociale, temi molto cari allo stesso Pellerucci che è anche componente del Gruppo Tecnico Responsabilità Sociale d’Impresa di Confindustria voluto dal Presidente Vincenzo Boccia.

“Questo - ha dichiarato Pellerucci - è un premio che è davvero un piacere ricevere e condividere con tutti i collaboratori dell’azienda, perché è un premio riconosciuto a ciascuno di essi per le capacità di integrare le diverse nature, armonizzare le diverse visioni e impegnare ogni aspetto del nostro essere positivi”.

Il premio nazionale “Impresa Etica”, promosso dall’Associazione San Giuseppe Imprenditore, in collaborazione con il quotidiano Avvenire e la Fondazione Cattolica Assicurazioni, insieme a diverse aziende sostenitrici, rappresenta il riconoscimento formale dell’impegno quotidiano delle realtà imprenditoriali italiane, individuando gli imprenditori che si distinguono con successo nella propria attività, riuscendo al contempo a perseguire i più alti standard etici e i valori della responsabilità sociale.

“Premiare Sauro Pellerucci - si legge nelle motivazioni del premio ideato da Lorenzo Orsenigo, fondatore e presidente dell’ASGI - non significa soltanto il riconoscimento a un imprenditore illuminato, creativo, versatile ed eclettico, ma anche per aver intuito, voluto e garantito la continuità e l’originalità di un modello imprenditoriale, basato sullo sviluppo del capitale umano, prima ancora che sul capitale finanziario, pur indispensabile. Inoltre, per aver sviluppato il successo coinvolgendo i propri stakeholder sulla mission dell’impresa, aperta all’avvenire, generando reciprocità e relazioni sociali. Notevole è anche l’impegno per le battaglie sociale, le iniziative culturali e di solidarietà sul territorio, nonché di sostegno all’associazionismo e al volontariato”.

La giuria del premio ha effettuato l’analisi e la selezione degli indici essenziali che identificano la coerenza economico finanziaria, delle buone pratiche nei bilanci 2016 e 2017 delle imprese selezionate, e in base a questi Ethics Social Index Pagine Sì! Spa ha registrato la miglior performance tra le candidate relativamente al fatturato per addetto e all’utile per unità. La storia imprenditoriale e il settore di appartenenza hanno dato ancor più valore ai risultati espressi dai bilanci, buona è risultata anche la leva verso i fornitori, mentre altro elemento positivo è stato espresso dalla capitalizzazione offerta dalle rinunce agli utili negli anni.

Spiega il professor Oreste Bazzichi, docente di sociologia economica presso la Pontificia Facoltà san Bonaventura-Seraphicum e Presidente della giuria che ogni anno seleziona e valuta le imprese candidate: “Il nostro è un premio per gli imprenditori di ogni categoria, settore e dimensione che si distinguono nel coniugare i principi etici dell’imprenditorialità - creatività, onestà, buona fede e buona fama, efficienza e assunzione prudente del rischio - nella gestione dell’impresa e nel condividere con i collaboratori e i dipendenti l’impronta significativa nel territorio; e per le maestranze che si distinguono per senso di appartenenza, collaborazione, dedizione e laboriosità”.

 

Il premio “Impresa Etica” 2019 conferito a Sauro Pellerucci, Presidente di Pagine Sì! Spa

Video Economia


Vai al sito: Who's Who