COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Cresce il business dei “giganti buoni”: 2mila ettari di bambù per 800 aziende

Tavullia, 22 dicembre 2017 – Duemila ettari di terreni coltivati per circa 800 aziende coinvolte, con un significativo incremento negli investimenti nell’ultimo anno: cresce l’interesse per il bambù in Italia, grazie alla combinazione tra clima mediterraneo, ideale per la coltivazione, e una motivazione sempre più forte nell’imprenditoria agricola e agroalimentare. E’ il food, infatti, uno dei maggiori mercati di riferimento per i produttori di bambù. Che adesso è pronto a fare il suo ingresso in 500mila punti vendita nel Paese, tra retail e grande distribuzione e ristorazione, destinati a diventare “Bambù Ambassador”, pionieri di un settore in piena crescita.

 

Approfondisci



Vai al sito: Who's Who