COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Luci ed ombre della società italiana di oggi nel nuovo Romanzo caporale di Annibale Gagliani

E’ in distribuzione in esclusiva su Amazon la novità letteraria Romanzo caporale, di Annibale Gagliani, edito da I Quaderni del Bardo di Stefano Donno Editore, prefazione di Fabrizio Peronaci , postfazione di Raffaele Gorgoni, copertina curata dal fotografo internazionale Massimo Bietti.

Il protagonista di questo libro è cresciuto nelle viscere del Terzo Mondo, in Kenya, è orfano di madre ed educato all’arte, al rispetto e al sacrificio da un prete realmente esistito: il pugliese Don Donato Panna. Il missionario pugliese, un’insegnante londinese, un medico proveniente da Lampedusa e il primo amore del protagonista, una volontaria di origine irlandese, gli trasmetteranno una passione viscerale per la letteratura, per il cinema, per la musica e per la politica, che lo trasformerà in un leader possibile della sua nazione Un destino avverso lo porterà verso l’Italia, di cui imparerà la cultura, l’idioma e la generosità, mentre sarà inghiottito dal caos di un Paese piombato in un’ignoranza impenetrabile, pur riuscendo a stabilire un contatto valoroso con i buoni.

Dalla prefazione di Fabrizio Peronaci (caposervizio della redazione romana del «Corriere della Sera»: “In un tempo in cui le semplificazioni e il corrivo andare incontro agli umori malmostosi della piazza hanno un triste ma indiscusso sopravvento, guardare le cose attraverso gli occhi azzurri e i sensi in fibrillazione di un giovane sognatore africano può diventare operazione poetica e rivoluzionaria allo stesso tempo. Il viaggio di Annibale Gagliani racconta la violenza ottusa degli sfruttatori e l’indomabile istinto di fratellanza dei calpestati, la stolta ferocia della crescente intolleranza e la fiera dignità di chi accoglie e include, nel nome di una cristiana solidarietà e di un illuministico progresso della stirpe”

Dalla postfazione di Raffaele Gorgoni (storica firma della RAI): «È il Cuore di tenebra della porta accanto […] le pagine di Annibale seguono, passo dopo passo, il doppio itinerario fisico e mentale di un migrante, con la precisione straziante di chi sa, in un mondo che si accanisce nel fingere di non sapere. Se l’abiezione del neocolonialismo è del tutto dispiegata nella sua macabra efficacia, la non sorpresa è che l’Europa si sta, in questo scorcio di millennio, ricongiungendo alla sua identità più degradata. Tutto quello che si riteneva sepolto per sempre sotto le macerie della Seconda Guerra Mondiale è più vivo che mai.”

L’autore del romanzo, Annibale Gagliani, è nato a Mesagne in Puglia nel 1992, Professore di lettere, giornalista iscritto all’elenco dei pubblicisti della Puglia, saggista e scrittore associato Siae, ricercatore membro della Canadian Association for Italian Studies. Laureato con lode in Lettere Moderne all’Università del Salento di Lecce, è tra i vincitori del II Master in giornalismo 3.0 di Nuovevoci Network, a Napoli. Specializzato in insegnamento della lingua e della cultura italiana agli stranieri all’Università Tor Vergata di Roma. Collaboratore di diverse testate giornalistiche ed autore di numerosi scritti scientifici, Romanzo caporale è il suo terzo lavoro editoriale.

SCOPRI DI PIÙ

Romanzo caporale

I Quaderni del Bardo

Video ANSA