COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

A Modena per conoscere il dentista “Dental Coach”

Pagine Sì! SpA

Le cinque fasi di Montosi per risolvere i problemi ai denti



Esiste un allenatore per tutto, ma chi poteva immaginare che in Emilia ci fosse un allenatore dei denti? Il dottor Gian Paolo Montosi è titolare dell’omonimo studio di Modena. Dentista per adulti e bambini, igiene orale, sbiancamento dei denti e molto altro, uno studio dentistico moderno dove si trovano numerose stanze e personale per ogni tipo di intervento: è qui che incontriamo il primo Dental Coach di Italia, colui che afferma di “risolvere i tuoi problemi ai denti senza farteli tornare, in sole cinque fasi”.

Per capire il percorso del dottor Montosi bisogna fare qualche passo indietro. “Con il finire del secolo scorso, tra raffinazione degli alimenti e invecchiamento della popolazione, ci fu una sorta di presa di coscienza collettiva che spinse le persone ad avere maggiore cura di sé, a farsi aiutare da noi dentisti”, racconta Montosi, “anche se quasi tutti i piccoli studi dentistici non disponevano delle tecnologie per risolvere la maggior parte delle problematiche, quella veloce rivoluzione insegnò agli italiani a non sottovalutare le sofferenze connesse ai denti”

Il passo successivo, l’attuale diffusione a macchia d’olio delle cliniche low cost, è un passaggio che molti vedono oggi in maniera negativa. Racconta ancora Montosi: “C’è chi non si rende conto che quando si parla di denti il miglior investimento è quello che guarda al lungo periodo; risparmiare cento euro oggi significa spesso spenderne mille in più domani. La differenza la fa chi garantisce il mantenimento dei risultati, tramite un programma personalizzato”.

Studiando i Paesi più sviluppati, Gian Paolo Montosi ha deciso di affiancare, al proprio ruolo di medico dentista,  una figura che aiuta i propri pazienti in maniera organica, per affrontare con risolutezza i problemi a monte e non solo quelli immediati; così nasce il Dental Coach.

“Se chi ben inizia è a metà dell’opera lasciatemi dire che chi ben continua completa l’opera”, insiste il dottore: “andare dal dentista per contrastare i propri problemi significa iniziare un percorso che può diventare vincente. Poi però? Dovremo tornarci ancora e ancora per la stessa situazione? Il Dental Coach serve a evitare questo ripetersi dei problemi, perché oltre all’intervento prevede il mantenimento dei risultati, sedendosi dalla parte del paziente e articolando un percorso in cinque fasi”.

La figura del Dental Coach è quindi integrativa e non sostitutiva del dentista. “Dal dentista bisogna andarci con regolarità, lo sappiamo tutti, la differenza è nell’affiancamento del Dental Coach, che evita di farti tornare dal medico continuamente per le stesse situazioni”. Ma chi può usufruirne? “Al momento abbiamo richieste da tutta Italia, io però sto bene nel mio studio dove ho costruito un largo team di professionisti, chi vuole può raggiungerci qui a Modena” sorride il dottore. Certo, le cinque fasi del Dental Coach non sono un segreto inconfessabile e, dall’approccio all’azione, a chi interessano le spiega Montosi sulla sua pagina Dental Coach.

Archiviato in