COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale FATTORETTO Srl

Smaltimento toner esausti Ecorecupero: rispetto della legge, tutela dell’ambiente

L'azienda leader nel settore del recupero di toner e cartucce grazie ad una filosofia sempre attenta all'ambiente

FATTORETTO Srl

Adottare una filosofia green è oggi una priorità nell’ambito delle politiche aziendali e un inderogabile impegno etico per i privati. Sono coinvolti tanti aspetti, anche se lo smaltimento toner e cartucce per stampanti è quello che accomuna i contesti produttivi più diversi. Quali sono allora le procedure da seguire, a chi rivolgersi e perché scegliere lo smaltimento toner esausti Ecorecupero? Iniziamo con le differenze tra privati e imprese.

Cartucce e toner esauriti sono da considerarsi rifiuti speciali e quindi non possono essere conferiti negli ordinari cassonetti dei rifiuti. Un divieto esteso chiaramente anche ai privati. Il cittadino dovrà raggiungere l’isola ecologica di riferimento per procedere allo smaltimento. Sono dei centri di raccolta gestiti dal Comune. È in ogni caso buona norma, prima di gettarla, appurare la riutilizzabilità della cartuccia.

Come funziona lo smaltimento rifiuti toner? L’innovativo Contenitoner

Le cose cambiano nell’eventualità di imprese e titolari di partita Iva, è qui che entra in gioco lo smaltimento toner esausti Ecorecupero. Il produttore e detentore del rifiuto, in questo caso, risulta responsabile dello smaltimento.

Per lo smaltimento e recupero di toner per fotocopiatrici, cartucce laser, ink jet, ink film per stampanti e fax, Ecorecupero offre il suo nuovissimo Contenitoner. È il contenitore in cartone riciclabile al 100% di forma esagonale e dal basso impatto ambientale, non contiene additivi o sostanze chimiche.

Si tratta inoltre di un prodotto 100% italiano, comodo e pratico. È molto leggero, solido e si può trasportare senza difficoltà. È inoltre veloce da montare. A ciò s’aggiunge un altro importante valore per aziende e professionisti: è conveniente, rispetto alla media degli altri materiali convenzionali.

Contenitoner è la soluzione perfetta per lo smaltimento e recupero di rifiuti speciali non pericolosi a norma di legge. Un concreto contributo alla salvaguardia dell’ambiente.

Recupero dei toner esausti: Ecorecupero, filosofia green come impegno etico

Perché scegliere lo smaltimento toner esausti Ecorecupero? Il processo di smaltimento dei toner è piuttosto complesso, visti i tanti obblighi sanciti dall’impianto legislativo. Qualora poi non vengano osservati, scattano pesanti sanzioni che vanno da 2.600 a 93.000 euro.

Ecorecupero adotta una filosofia green che pone al centro la tutela dell’ambiente e delle persone che lo abitano. Non è solo un approccio aziendale, ma un sincero impegno etico. È la risposta per quanti desiderano una squadra di professionisti al proprio fianco, capaci di assicurare un servizio completo di raccolta, trasporto, recupero dei rifiuti speciali prodotti in ufficio. Per Ecorecupero la parola smaltimento è uguale a recupero.

I rifiuti da ufficio vengono avviati alla ricarica, come nell’eventualità di cartucce ricaricabili, oppure al recupero indiretto delle materie prime. Un servizio condotto nell’assoluto rispetto dell’ambiente e degli obblighi di legge, sollevando il cliente da responsabilità civili e penali.

Scopri in dettaglio la proposta e richiedi subito un preventivo, visita www.ecorecupero.it o chiama il numero verde 800.198410.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie