COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Capodanno a Napoli come iniziare bene il 2020 da “Tenimmoce Accussì”

Pagine Sì! SpA

Natale è alle porte e Napoli, la città della Canzone e del buon cibo, è pronta a ospitare per la grande festa, oltre a tutti i napoletani, anche migliaia di turisti.

Allora qual è la prima domanda da farsi: cosa fare, cosa vedere e dove mangiare a Napoli?

Risponde Gennaro Fonzo, di Tenimmoce Accussì: “Napoli mille colori è tutta bellissima, ma l’atmosfera natalizia e l’emozione che si respira nel nostro ristorante Tenimmoce Accussì è tutta da provare, passione e ospitalità sono alle basi del nostro ristorante, siamo specializzati in crudité, varietà di tartufi, ostriche, vongole, cozze e cannolicchi e la miglior selezione del pescato del giorno sono i nostri must have, qui è un avvicendarsi di volti noti e non, cantanti, attori, professionisti e bella gent,e tutti nostri amici che hanno deciso di trascorrere con noi l’ultimo dell’anno.”

Tenimmoce Accussì continua l’attività del precedente ristorante Anema e core. Il nuovo nome è stato scelto insieme all’amico Gigi d’Alessio, ispirandoci a un’antica canzone napoletana, qui frequentemente si incontrano volti noti, da Nino D’angelo, il giornalista Carlo Alvino e molti altri.

Quest’anno al cenone di Capodanno, vi aspetta uno spettacolo di fuochi pirotecnici, piano bar e un menù tipico napoletano tutto a base di pesce crudo e cucina tradizionale così composto:

 

Antipasto

Frutti Di Mare Crudi

Insalata Di Mare

Cocktail Di Gamberi

Insalata Di Rinforzo

Capitone E Baccalà Fritto

Parmigiana Di Pesce

 

Primo Piatto

Paccheri Di Gragnano Con Pescato, Olive E Capperi

Secondo Piatto

Astice Gratinato

& Contorni Vari

 

Chiude La Tradizione Napoletana

La Frutta Secca

Panettone

Cotechino E Lenticchie

E Prosecco

 

 

Non resta che augurarVi buon Natale vi aspettiamo da: m.me/tenimmoceaccussi

Archiviato in