COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Ristorante Essencia di Napoli, il miglior ristorante italo spagnolo in Piazza Santa Maria La Nova

Pagine Sì! SpA

È comune pensare che giovani talentuosi debbano inseguire i propri sogni all' estero, lontano dalla città natale e dai propri cari.

Lo hanno pensato anche Dario e Natalia- (chef lui e sommelier AIS lei) - che avevano scelto Barcellona, per aprire un ristorante tutto loro, una favola ma con un finale differente.

Per la giovane coppia infatti Napoli ha riservato un altro scenario, mentre facevano le loro esperienze in Spagna , lavorando nei migliori ristoranti iberici: @grupotragaluz, @disfrutar, @gresca, ricevono un sms da un amico , il locale sempre sognato nella loro città natale era disponibile, pronto a diventare il loro ristorante.

Un locale in disuso per più di 10 anni, in una delle piazze più belle di Napoli e d'Italia, nel Largo di Santa Maria la nova, immerso nel cuore della città , adiacente alla chiesa, al museo ed al complesso tutto di Santa Maria la Nova -(recentemente il sindaco di Napoli de Magistris ha approvato una delibera che prevede un "Atto di Indirizzo" che autorizza la riattazione degli spazi nel complesso monumentale di Santa Maria la Nova in Napoli, nelle more e per i fini della realizzazione del Polo Museale della Città Metropolitana di Napoli)- era il posto ideale per esprimere appieno le doti del giovane chef e dell'audace sommelier.

Così rientrati a Napoli danno il via ai lavori di ristrutturazione del loro Ristorante, una riqualificazione della piazza stessa, chiuso per anni è oggi un ambiente elegante e raffinato dove le mura in tufo e i pavimenti sconnessi sono diventati gli spazi della location più glamour, RISTORANTE ESSENCIA un mix di cucina italo-spagnola, tutto altro che essenziale.

Dario dirige la cucina con Antonio e Alessandro, 25 anni il primo e 21 il secondo, uno staff di giovanissimi, ricercano sapientemente i migliori prodotti di stagione dal pesce alla carne e verdure locali bio; in menù antipasti come, lo Sgombro (marinato con cetriolo, zenzero e lime), il Pan chino (ripieno di riccio di mare e mozzarella) e insalata di Apio (sedano, cubi di iceberg e maionese allo yogurt), ma la fusion con la cucina catalana è nei primi piatti ancor più forte, l'Arroz (riso secco con zenzero e gamberi), il Bottone di Polpessa (ripieno di genovese di polpo e la sua glassa) e il Raviolo di Pato (anatra e coulis ai frutti rossi), come da non perdere sono i secondi; il Rombo in salsa bianca (scottato con verdure in teriyaki) il Baccalà (CBT con capperi, panna tostata e scarple), oppure il Piccione, (in doppia cottura) ma anche Filetto di Manzo (al burro aromatizzato con verdure di stagione), queste solo alcune delle proposte di alta cucina del RISTORANTE ESSENCIA a Napoli.

Natalia e Marzia (23 anni) invece seguono la sala e consigliano gli accostamenti con vini autoctoni, oltre 50 etichette esclusivamente campane, un legame con il territorio ancor più forte.

Una cucina per nulla essenziale, sofisticata, fatta di ricerca, di sapori e di accostamenti mai azzardati, le proposte dell' ESSENCIA RESTAURANT. In pochi mesi il locale è molto richiesto sia da turisti che da cittadini, professionisti e bella gente di Napoli.

Essencia è il ristorante giusto sicuramente da dover scegliere per una bella serata, non adatto a tutti, ma solo ai palati più esigenti e raffinati.

Un’ottima soluzione per intraprendere il viaggio culinario di Essencia è il menù degustazione a più portate, 4 o 5 da 35/55€, un percorso di gusto tra sapori campani e catalani.

Non resta che aspettarvi e augurarvi buon appetito dal RISTORANTE ESSENCIA.

Archiviato in