Industria: dal Vietnam molte possibilità per imprese E-R

Incontro delegazioni a Reggio Emilia dopo accordo libero scambio

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 8 NOV - Progetti strategici di sviluppo del Vietnam che toccano anche settori target come green economy, logistica e infrastrutture. Di questo si parlerà lunedì 11 novembre a Reggio Emilia, primo appuntamento con le realtà economiche in Italia, a cui seguiranno le tappe di Verona, nel pomeriggio, e Milano, il giorno seguente.
    Sono le date italiane della visita della delegazione della provincia vietnamita del Binh Duong e dell'agenzia di sviluppo Becamex in Europa che fa seguito all'accordo di libero scambio che il paese asiatico ha stipulato con l'Unione europea. Il patto prevede un taglio graduale del 99% dei dazi doganali tra i due partner commerciali entro i prossimi sette anni.
    L'accesso aperto al mercato vietnamita permetterà agli Stati Ue di raggiungere circa 95 milioni di persone e di intercettare un'economia emergente in rapida crescita.
    La delegazione vietnamita sarà in Italia, dopo l'incontro tenutosi a Parigi, al quale ha partecipato anche Maily Anna Maria Nguyen, responsabile del Desk Vietnam di Unioncamere Emilia-Romagna assieme alla delegazione, alla tavola rotonda organizzata da Medef, la più grande organizzazione di imprenditori francesi, in occasione della visita del Vice Ministro della Pianificazione del Vietnam con i grandi player transalpini.
    L'appuntamento reggiano, organizzato da Camera di commercio e Unindustria nella sede camerale di piazza della Vittoria, sarà una occasione per gli imprenditori emiliano-romagnoli per conoscere i progetti di sviluppo della Smart City di Binh Duong.
    Parteciperà tra gli altri anche il ministro consigliere Nguyen c Thanh per illustrare i rapporti economici tra Italia e Vietnam alla luce dell'accordo di libero scambio tra l'Ue e il Paese asiatico.
    "C'è volontà di collaborazione - commenta Stefano Landi, presidente della Camera di commercio di Reggio Emilia - specie dopo la firma dell'accordo tra Vietnam e Ue che si stima farà incrementare gli interscambi commerciali da 33 a 100 miliardi di dollari nei prossimi anni. Nel 2018 - prosegue Landi - l'export della provincia di Reggio Emilia verso il Vietnam ha superato i 27,5 milioni di euro, dai 15,3 milioni del 2017; nel primo semestre dell'anno in corso ha già raggiunto i 13,3 milioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni