Innovazione:Coldiretti e Camera Commercio a sostegno imprese

Nel Salernitano l'iniziativa Dieta Mediterranea 4.0

(ANSA) - SALERNO, 12 OTT - Accrescere l'innovazione delle imprese agricole e sostenere la diffusione della cultura del digitale. È l'obiettivo di Camera di Commercio di Salerno e Coldiretti per fornire alle imprese del territorio cilentano, impegnate nella valorizzazione dello stile di vita della Dieta Mediterranea, tutti gli strumenti necessari per individuare progetti di innovazione tecnologica utili a migliorare parti del loro processo e la consulenza necessaria per poter accedere al bando voucher digitali impresa 4.0. Nell'ambito di "Dieta Mediterranea 4.0" - la tre giorni di incontri e convegni in programma tra Pollica e Acciaroli - ?domani dalle 10, nel salone delle conferenze del Castello Capano di Pollica, si terrà il workshop PIDMed per le imprese, in collaborazione con la CCIAA di Salerno e l'Università Federico II di Napoli, con la partnership della task force Rural HAck - per la creazione di imprese agricole 4.0. Saranno coinvolti gli attori imprenditoriali locali che si occupano di promozione del territorio e della Dieta mediterranea ai quali sarà presentato il piano voucher previsto dal Piano Nazionale Impresa 4.0 e gestito dalle Camere di Commercio, che prevede contributi a fondo perduto per le micro, piccole e medie imprese che intraprendono un percorso di trasformazione digitale.
    Interverranno, tra gli altri, Enzo Tropiano, direttore di Coldiretti Salerno, Stefano Pisani, sindaco di Pollica; Andrea Prete, presidente della CCIAA di Salerno e vicepresidente Unioncamere nazionale; Tommaso Pellegrino, presidente Parco nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano; Alex Giordano, direttore scientifico PIDMed, Raffaele Esposito presidente provinciale di Confesercenti. Poi le aziende saranno divise per tavoli di lavoro per realizzare proposte progettuali specifiche che andranno a essere candidate ai finanziamenti disponibili.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Vai al sito: ANSA Professioni