Scuola-lavoro, ripartono incentivi Cciaa Molise

Circa 55 mila euro per imprese, domande dal 28 giugno

(ANSA) - CAMPOBASSO, 14 GIU - Ripartono gli incentivi della Camera di commercio del Molise per la promozione dell'alternanza scuola-lavoro. A disposizione delle imprese che ospiteranno uno o più studenti 54.800 euro. Tra le principali novità rispetto al bando 2017 quella che riguarda l'estensione dei soggetti destinatari, non solo imprese dunque, ma anche gli altri soggetti iscritti al Rea della Camera di Commercio del Molise.
    Sono ammissibili ai finanziamenti i percorsi della durata di almeno 40 ore svolti nel periodo tra il 16 marzo e il 31 ottobre 2018, in riferimento ad una o più convenzioni sottoscritte con Istituti scolastici e/o Centri di Formazione professionale. Il valore del contributo riconosciuto è di 600 euro per la realizzazione di un percorso individuale, 900 per la realizzazione di due o tre, 1.200 euro per quattro o cinque percorsi individuali. Ulteriore novità è l'introduzione di meccanismi di premialità, a cui è destinata una riserva di risorse, per soggetti ospitanti virtuosi e per percorsi valutati positivamente dagli studenti. Per partecipare all'assegnazione delle risorse i soggetti interessati dovranno presentare domanda esclusivamente a mezzo Pec a partire dalle ore 10 del prossimo 28 giugno, sino alle 21 del 31 ottobre, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili.
    Tutte le informazioni e la modulistica sono disponibili nella sezione dedicata all'alternanza scuola-lavoro del sito web della Camera di Commercio. La Cciaa Molise ha organizzato un incontro tecnico in programma il 20 giugno alle 12 presso la sede di Campobasso per illustrare i dettagli dell'iniziativa. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Vai al sito: ANSA Professioni